IPFI - Etimologia

ID 
1095 
 
Lemma 
céreus, a, um
   
Descrizione 
da cēreus: di cera, per l’aspetto, il colore o la consistenza della cera:
(Aframomum/ Amomum/ Cardamomum) per l’aspetto della corolla
(Anartia/ Stemmadenia/ Tabernaemontana, Myoxanthus/ Pleurothallis) per l’aspetto e la consistenza delle parti floreali
(Cyrtandra) per il colore giallo cera delle brattee
(Dendrorkis/ Polystachya) per il colore e la consistenza della cera vecchia dei fiori
(Habenaria) per la consistenza delle parti floreali
(Malus, Prunus) per il colore del frutto
(Ribes) per i giovani rami ricoperti da una sostanza glutinosa che al sole indurisce e assume un aspetto ceroso ruvido e la superficie superiore delle foglie ricoperta da minuscoli grani cerosi
(Saurauia) per la consistenza dei petali
(Sorghum eplicatum var.) per lo strato di cera su fusti e foglie
(Taraxacum) per il colore dal giallo pallido al ceroso delle ligule

Acta Plantarum - Un progetto "open source"
Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati.  Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors.