IPFI - Etimologia

ID 
26048 
 
Lemma 
beckerianus, a, um
   
Descrizione 
(Allium, Astragalus, Carduus, Crataegus, Goniolimon, Riccia/ Ricciella) in onore dell’entomologo e botanico russo di genitori tedeschi Alexander Kasparovitch Becker (1818-1901) che erborizzò sulle montagne del Caucaso e nel basso Volga
(Dactylorchis, Dactylorchis x/ Dactylorhiza x/ Orchis x, Viola) in onore del botanico e naturalista tedesco Wilhelm Becker (1874-1928), specialista del genere Viola
(Mentha arvensis var., Mentha x gentilis f.) in onore del botanico tedesco Johannes Becker (1769-1833), fu tra i fondatori della Società di Ricerca Naturalistica Senckenberg
(Myriophylla) in onore del medico d'origine tedesca nato in Sudafrica Hermann Franz Becker (1838-1917), membro della Linnean Society e collezionista di piante, insetti, conchiglie e alghe
(Opuntia) in onore di Bruno Becker che studiò questa specie nel Giardino Botanico di Bordighera
(Goniopteris/ Thelypteris) in onore dell’entomologo brasiliano Vitor O. Becker, proprietario della serra di felci e licofite tra cui il tipo

Acta Plantarum - Un progetto "open source"
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati.  Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors.