IPFI - Etimologia

ID 
14144 
 
Lemma 
thomsonianus, a, um
   

Descrizione 
  • (Artemisia/ Seriphidium, Astragalus, Berberis, Euphorbia/ Tithymalus, Iodes, Ischaemum, Leontopodium, Lilium/ Notholirion/ Fritillaria, Quercus/ Cyclobalanopsis, Salix, Scleria, Sedum, Smilax, Tetrastigma) in onore dello scozzese Thomas Thomson (1817-1878) medico dell’esercito britannico in Bengala e successivamente botanico per l’East India Company che raccolse piante insieme a J.D. Hooker in India, Cina, Nepal, Afghanistan, Pakistan e fu Sovrintendente del Giardino Botanico di Calcutta
  • (Pothos) in onore del botanico scozzese Gideon Thomson (fl.1851-1868) che raccolse piante in India e a Singapore per conto di J.D. Hooker e del fratello dr. Thomas Thomson, direttore del Giardino Botanico di Calcutta
  • (Hypoestes) in onore del medico e botanico britannico John Vaughan Thompson (1779-1847) che erborizzò nelle Indie occidentali, Guaiana, Australia, Madagascar e Mauritius
  • (Vernonia/ Cacalia) in onore di Joseph T. Thomson (1858-1897), geologo, esploratore e botanico scozzese che partecipò alla spedizione Masai Land guidata da Speke e Grant nella zona dei laghi Nyasa e Tanganyika e alla Atlas expedition in Marocco scrivendo testi sulle orchidee africane
  • (Chlamydocarya/ Pyrenacantha) in onore del rev. William Cooper Thomson (fl.1820-1880), nipote di George Thomson e missionario a Calabar River in Nigeria
  • (Pachystoma/ Ipsea/ Ancistrochilus) specie dedicata dal botanico tedesco Wilhelm Kalbreyer al compianto rev. George Thomas (1819-1878), missionario in Camerun, in ricordo dei servizi da lui resi
  • (Agave) in onore del dr. Thompson dei Kew Gardens che raccolse l’olotipo in Messico nel 1866
  • (Schomburgkia/ Myrmecophila/ Laelia e forse Dracaena) in onore del vivaista amatoriale inglese W.J. Thompson, Esq. di St.Helen’s, Lancashire
  • (Ipomoea) in onore dei sigg. Ireland e Thomson di Edinburgo
  • (Magnolia ×) sinonimo illegittimo della precedente Magnolia glauca var. major, divenuta successivamente Magnolia × major, creato dal vivaista inglese Archibald Thomson (1753-1832), della Mile End Nursery vicino a Londra

Acta Plantarum - Un progetto "open source"
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati.  Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors.