Etimologia dei nomi botanici e micologici   e corretta accentazione 
     Home      Galleria      Forum oggi è Domenica 24 ottobre 2021


    Lista dei lemmi etimologici (122 di 26315)                     Trova:     
   Campo trova
nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
 
per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 5     
ID Lemma Descrizione     (Legenda)
1241 cytísinus, a, um (Fomes, Haploporus, Polyporus) da Cýtisus (vedi) citiso, pianta ospite do questi funghi
1614 cyanophýllus, a, um dal greco κύᾰνος cýanos turchino e φύλλον phýllon foglia, lamella
  • (Acacia, Agave, Argythamnia, Crataegus, Ditaxis, Eucalyptus, Euphorbia, Gastrolobium, Ochna, Palafoxia, Piper, Plectranthus, Solanum, Syzygium) con foglie di color turchino;
  • (Agaricus, Cortinarius) con lamelle di color turchino
1615 cyánopus, a, um (Agaricus, Amanita, Boletus, Conocybe, Cortinarius, Galerula, Lactarius, Pholiotina, Pluteus) dal greco κύᾰνος cýanos turchino e πούς pous piede, gambo: dal gambo turchino
1616 cyanorhíza (Micena, Pseudomycena) dal greco κύᾰνος kýanos turchino e ῥίζα rhíza radice
1617 cyanoxánthus, a, um (Crotalaria) dal greco κυανός cyanós turchino e ξανϑóς xanthós giallo
1618 cyánulus, a, um (Eccilia, Leptonia, Entoloma, Agarigus, Rhodophyllus) diminutivo di cyáneus turchino: azzurrino
1619 cýanus, a, um (Centaurea, Ficus, Leucantha) dal greco κύᾰνος cýanos azzurro, turchino: per il suo colore
1621 cyátheae (Astrocystis, Ramaria, Mycena, Pleurotus ecc.) genitivo di Cyathea (vedi), piante ospiti di questi funghi
1622 cyathifórmis dal greco κύαϑος cýathos coppa e da fórma figura, aspetto: che assomiglia a una coppa
  • (Canistrum, Drimia, Erepsia, Lampranthus, Laurus, Pterocarpus, Ruschia, Salvinia, Tillaea, Tillandsia, Viola ecc.) con organi foggiati a coppa;
  • (Hydnum, Lycoperdon, Stereum, Agaricus, Bletus, Calvatia, Clitocybe, Craterellus, Lecania, Lentinus, Mrasmius, Imphalina, Polyporus ecc.) per l'aspetto del carpoforo
1623 Cyathipódia [Helvellaceae] dal greco κύαϑος cýathos coppa e da podium zoccolo: a forma di coppa con piedestallo
1624 cyathoídes dal greco κύαϑος cýathos coppa e dal greco εἷδος eídos sembianza: simile a una coppa
  • (Goniophlebium, Hemitelia, Polypodium) per il possesso di organi foggiati a coppa;
  • (Agaricus, Bletus, Lecidea, Peziza, Polyporus, Stereum ecc.) per l'aspetto del carpoforo
1625 cýathulus, a, um (Agaricus, Calonectria, Chamaeceras, Dasyscyphus, Helotium, Lactarius, Lactifluus, Marasmius, Nectria, Peziza, Atractobolus) diminutivo del greco κύαϑος cýathos coppa: piccola coppa, coppetta
1626 Cýathus [Agaricaceae] dal greco κύαϑος cýathos coppa, per la forma del carpoforo
1627 Cyclámen [Primulaceae] nome latino del ciclamino, dal greco κύκλος cýclos o κύκλα cýcla cerchio ed estensivamente tutto ciò che è tondo
1628 Cyclanthera [Cucurbitaceae] dal greco κύκλος cýclos cerchio e dal latino botanico anthera antera: con antere rotonde
1629 cýclas (Chaetocypha, Cyphella) dal greco κύκλας cyclas gonna rotonda
1630 Cyclodérma [Agaricales] dal greco κύκλος cýclos cerchio, sfera e da δέρμα dérma pelle: per la forma sferica del carpoforo
1631 cyclódes (Opuntia) dal greco κύκλος cýclos cerchio, sfera e dal greco εἷδος eídos sembianza: d'aspetto sferico
1632 Cyclómyces [Hymenochaetaceae] dal greco κύκλος cýclos cerchio, circolo e μύκης mýces fungo
1633 cyclóphilus, a, um (Tricholoma, Agaricus) dal greco κύκλος cýclos cerchio, circolo e φίλος phílos amico: per la tendenza a formare i cosiddetti cerchi delle streghe?
1634 Cyclóporus [Hymenochaetaceae] dal greco κύκλος cýclos cerchio, circolo e πόρος póros poro, passaggio: dai pori rotondi
1635 cyclothèlis (Stereum, Thelephora, Xerocarpus) dal greco κύκλος cýclos cerchio, circolo e θηλή thelé capezzolo, mammella
1636 Cydónia [Rosaceae] dal greco κυδονία cydonía cotogno in Dioscoride
1637 cydoniifolius, a, um (Acelica, Byrsonima, Ecbolium, Eupatorium, Hieracium, Justicia, Olearia, Salix, Senecio, Solanum ecc.) da Cydonia (vedi) cotogno e da folium foglia: con foglie da cotogno
1638 cýgneus, a, um (Asarca, Astragalus, Chaetospora, Cloraea, Cyanella, Erica, Gladiolus, Persicaria, Protea, Schoenus, Serruria, Tillandsia) da cígnus cigno: del colore del cigno, candido
1639 cylindraceus, a, um (Agrostis, Arctium, Arum, Astragalus, Bromus, Bunium, Cactus, Eryngium, Ferocactus, Hieraciium, Lacinaria, Vaccinium, Verbascum, Xeranthemum ecc.) dal greco κύλινδρος cýlindros cilindro: di forma più o meno cilindrica
1640 Cylindrobasídium [Physalacriaceae] dal greco κύλινδρος kýlindros cilindro e dal latino scientifico basidium basidio: per i basidi strettamente clavati
1641 Cymatodérma [Meruliaceae] dal greco κῦμα cýma onda o gambo e δέρμα dérma pelle
1642 Cymbalária [Plantaginaceae] assonante con cýmbalum (κύμβαλον in greco) cembalo: per la forma delle foglie
1643 Cymínum [Apiaceae] dall’ebraico kammón cumino o cimino
1644 cynapioides (Aethusa, Biasolettia, Bunium, Myrrhis ecc.) da Cynapium (vedi) sedano canino e dal greco εἷδος eídos sembianza: simile al sedano canino
1645 Cynapium [Apiaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e da Apium (vedi) sedano: sedano canino
1646 Cynára [Asteraceae] dal greco κῑνάρα kinára carciofo in Galeno e Dioscoride
1647 Cynocrambe [Rubiaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e κράμβη krambe cavolo: cavolo canino
1648 Cynoglossum [Boraginaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e γλῶσσα glossa lingua: lingua di cane
1649 cyparíssias (Euphorbia, Polgala, Linaria, Esula Tithymalus ecc.) dal greco κῠπᾰρισσος cypárissos cipresso: per le foglie lineari come quelle del cipresso
1650 Cýperus [Cyperaceae] dal greco κύπειρος cýpeiros giunco con spigoli, cipero, papiro
1651 Cyphélla [Cyphellaceae] dal greco κύφελλα cýphella cavità dell'orecchio, per la forma del carpoforo
1652 cyphellifórmis (Lechnum, Malotium, Agaricus, Dendrosarcus, Pleurotus, Resupinatus ecc.) dal genere di funghi Cyphella (vedi) e da fórma figura, aspetto: simile a una Cyphella
1653 Cyphellópsis [Niaceae] dal genere di funghi Cyphella (vedi) e dal greco ὄψις ópsis aspetto, somiglianza: simile a una Cyphella
1654 Cyphellostéreum [Agaricomycetes] dal genere di funghi Cyphella (vedi), per la simile forma del carpoforo, e da Stereum (vedi), per la consistenza del carpoforo a forma di conchiglia
1655 cypréssi (Fissurina, Graphina, Monoblastia, Opegrapha) genitivo di cypressus cipresso in latino: del cipresso, pianta ospite di questi funghi
1656 cypríacus, a, um (Pertusaria, Cortinarius) dal greco Κύπρος Cýpros Cipro, grande isola greca: di Cipro, cipriota
1657 Cypripédium [Orchidaceae] dal greco da Κύπρις Cýpris Ciprea o Ciprigna, uno degli attributi di Artemide (Venere), e da πἑδῑλον pédilon sandali: scarpetta di Venere
1659 cyrneus, a, um (Lamium, Dactylorhiza, Festuca, Orobanche, Carduus ×) dal greco Κυρνος Cyrnos Corsica: corso, della Corsica
1660 cystidióphorus, a, um (Clavaria, Exidiopsis, Ramaria Tulasnella, Entoloma, Cortinarius, Inopilus, Marasmius ecc.) dal greco κύστις cýstis vescichetta, cistidio e da φορέω phoréo portare, avere
1661 Cystobasídium [Cystobasidiaceae] dal greco κύστις cýstis vescica e dal latino scientifico basidium basidio: con basidi vescicosi
1662 Cystodérma [Agaricaceae] dal greco κύστις cýstis vescica e δέρμα dérma pelle: con cuticola che presenta vescichette
1663 Cystogómphus [Gomphidiaceae] dal greco κύστις cýstis vescica (per le granulosità del cappello) e da Gomphus (vedi): come un Gomphus con granulosità del cappello
1664 Cystolepióta [Agaricaceae] dal greco κύστις cýstis vescica, ciste e da Lepiota (vedi): come una Lepiota con granulosità del cappello
1665 Cystostéreum [Cystostereaceae] dal greco κύστις cýstis vescica (per l'imenio verrucoso-gibboso) e da Stereum (vedi): per l’aspetto a mensola
1666 Cytídia [Corticiaceae] dal greco κύτος cýtos cavità, vaso, coppa, per l’aspetto ciatiforme del carpoforo
1667 Cytidiélla [Schizophyllaceae] diminutivo di Cytidia (vedi) per la somiglianza con quel genere di funghi
1668 cytídinus, a, um (???) dal greco κῠτις cytís scatoletta, cassettina
1669 cýtisi (Aecydium, Arthonia, Cercospora, Diplodia, Fomes, Lonisia, Peronospora, Polyporus ecc.) genitivo di Cytisus (vedi) citiso: del citiso, pianta ospite di questi funghi
1670 Cýtisus [Fabaceae] da cytisus nome latino di un erba medica, questo dal greco κῠτῐσος cýtisos citiso, una leguminosa
1671 Cyttarophýllum [Bolbitiaceae] dal greco κύτταρος, κύτταριον kýttaros, kyttárion cavità bombata, volta, alveolo, cellula e φύλλον phýllon foglia (lamella), per le lamelle anastomizzanti
6456 Cyclospermum [Apiaceae] dal greco κύκλος cýclos cerchio, sfera e σπέρμα spérma seme: con semi sferici
6458 Cylindropuntia [Cactaceae] dal greco κύλινδρος kýlindros cilindro e Opuntia (vedi) fico d'India: fico d'India con cladodi cilindrici
6506 cynanchicus, a, um (Asperula, Grevillea, Galium ecc.)dal greco συνάγχη synanche angina, infiammazione acuta della gola con soffocamento, chiamata anche cynanche o squinanzia nei testi più antichi di medicina, quindi pianta capace di curare questa affezione. Secondo l’opinione più diffusa il termine deriva da συν syn con e ἄγχω àncho strozzare, soffocare, contrariamente a quanto riportato in alcuni testi moderni e siti che lo fanno derivare κύων, κυνός cyon, cynòs cane, con riferimento alla tosse canina, e ἄγχω àncho.
6600 Cynodon [Poaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e dal greco ionico ὀδών odón dente: dente di cane
6605 Cynoglottis [Boraginaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e da γλῶττα glotta/ γλῶσσα glossa lingua: lingua di cane
6606 Cynomorium [Cynomoriaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e μόριον mòrion pene: per il gambo che ricorda il membro del cane
6607 Cynosurus [Poaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e οὐρά ourá coda, per la forma della pannocchia
6612 Cyrtomium [Dryopteridaceae] dal greco κύρτωμα kyrtoma arco, curvatura, per il disegno delle vene fogliari che si ricongiungono per anastomosi formando un arco
6614 Cystopteris [Woodsiaceae] dal greco κύστις cýstis vescichetta e da πτέρις ptéris felce: riferimento all'aspetto dell'indusio
6615 Cytinus [Cytinaceae] dal greco κῠτῐνος cytinos citino o calice del fiore del melograno, in Teofrasto e Ippocrate: per l'aspetto dei fiori che spuntano direttamente dal terreno
6617 Cytisophyllum [Fabaceae] da Cytisus (vedi) citiso e dal greco φύλλον phýllon foglia: con foglie come quelle del citiso
6770 Cycloloma [Chenopodiaceae] dal greco κύκλος cýclos cerchio, circolo e λῶμα lóma frangia: per la frangia circolare che costituisce il calice
6771 Cynanchum [Apocynaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e ἄγχω àncho strangolo strozzo: erbe velenose per i cani
6923 cylindricus, a, um (Acacia, Achillea, Actinidia, Aechmea, Agrostis, Calamagrostis, Carex, Elymus, Eupatorium, Hordeum, Panicum, Sesleria, Setaria, Solanum ecc.) dal greco κύλινδρος cýlindros cilindro: di forma cilindrica
7216 cytisoides (Cassia, Spartium, Anthyllis, Astragalus, Crotalaria, Genista, Lotus, Lupinus, Psoralea, Trifolium, Oxalis ecc.) da Cytisus (vedi) citiso e dal greco εἷδος eídos sembianza: simile al citiso
7529 cymosus, a, um (Chaetonychia, Cistus, Dudleya, Erigeron, Hieracium, Melastoma, Pilosella ecc.) dal greco κῦμα cyma frutto, stelo, gambo: dotato di un'infiorescenza a cima
8231 Cymbopogon [Poaceae] dal greco κύμβη cýmbe coppa, tazza, barca e πώγων pógon barba: riferimento alla disposizione delle pannocchie dall'aspetto peloso
8232 Cymodocea [Cymodoceaceae] dal greco Κυμοδοκη Cymodoce Cimodoce, una ninfa delle Nereidi, questo a sua volta da κῦμα cyma flutto e δέχομαι dechomai ricevere, accogliere: che accoglie i flutti
8237 Cyclosorus [Thelypteridaceae] dal greco κύκλος cýclos cerchio e σορός sorós urna: con sori di forma circolare
8332 cymatophyllus, a, um (Alchemilla, Anthurium, Potentilla) dal greco κῦμα, -τος cyma, -tos onda o stelo, gambo e φύλλον phýllon foglia o lamella: con foglie ondulate o con stelo foglioso
8391 cyrilli, ii (Allium, Lychnis, Hyacinthus, Cuphea, Lavatera, Malva, Orchis ecc.) specie dedicata a Domenico Maria Leone Cirillo (1739–1799) medico e botanico italiano. Fu un patriota e martire della Repubblica Napoletana nel corso dei moti del 1799
8392 Cyrilla [Cyrillaceae] genere dedicato a Domenico Maria Leone Cirillo (1739–1799) medico e botanico italiano. Fu un patriota e martire della Repubblica Napoletana nei moti del 1799
8565 cyathophorus, a, um (Allium, Bombax, Decaloba, Dianthus, Euphorbia, Pachira, Passiflora, Poinsettia, Scleria, Solanum ecc.) dal greco κύαϑος cýathos coppa e da φορέω phoréo portare, avere: che reca o produce elementi a forma di coppa
8925 cymiflorus, a, um (Gaerthera, Hieracium, Myrtus, Pilosella, Rhodomyrtus) da cyma stelo e flos, floris fiore: stelo fiorito
8986 cymbalariifolius, a, um (Senecio, Dichondra, Malva, Malvella, Saxifraga, Veronica ecc.) da Cymbalaria (vedi) e da folium foglia: con foglie simili a quelle di una Cymbalaria
9363 cydonifolius, a, um errata grafia per cydoniifolium (vedi)
9399 cymiger, erus, era, erum (Canthium, Hieracium, Hutchinsonia, Phyllagathis, Pilosella, Plectronia, Psydrax, Rubus, Scrophularia, Verbascum) da cyma broccolo e da gero portare: che porta una infiorescenza come quella dei broccoli
9458 cynapifolium (Ligusticum, Cyathea, Polypodium) da Cynapium (vedi) sedano canino e da folium foglia: con foglie simili a quelle del sedano canino
9552 cynops (Plantago, Psllium) dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e da ὤψ óps aspetto aspetto: che ricorda un cane
9554 cyclocarpus, a, um (Angelica, Aurinia, Callitriche, Carex, Cochlearia, Coreopsis, Eleocharis, Gladiolus, Heracleum, Hippocrepis, Lepidium, Oenanthe, Ranunculus, Wimmeria ecc.) dal greco κύκλος cýclos cerchio e καρπός carpόs frutto: con frutti rotondi
9568 cymbalarifolius, a, um (Hydrocotyle, Cineraria, Malva, Ranunculus, Veronica, Solanum ecc.) da Cymbalaria (vedi) e da folium foglia: con foglie da Cymbalaria
9661 cyrnosus, a, um errata grafia per cyrneus (vedi)
9848 cyperoides (Carex, Aphelia, Cyperus, Fimbristylis, Gussonea, Rhynchospora, Scirpus ecc.) da Cyperus (vedi) cipero, zigolo e dal greco εἷδος eídos sembianza: simile allo zigolo
9966 Cytisanthus [Fabaceae] da Cytisus (vedi) citiso e dal greco ἄνϑοϛ ánthos fiore: con fiori come quelli del citiso
10150 cymanthus, a, um (Hieracium, Pilosella) dal greco κῦμα cyma stelo e da ἄνϑοϛ ánthos fiore: stelo fiorito
10269 cyprinus, a, um (Juniperus) dal greco Κύπρος Cýpros Cipro, grande isola greca: di Cipro, cipriota
10286 cyrenaicus, a, um (Arum, Centaurea, Tordylium, Anthemis, Cynara, Pallenis, Echium, Brassica, Caprifolium, Silene, Erodium, Anacamptis, Asperula, Astericus, Astragalus, Bellevalia, Cakile, Euphrasia, Herniaria, Onosma, Orchis ecc.) della Cyrenaica Cirenaica, regione orientale della Libia: cirenaico; il toponimo deriva da Cirene, Κυρήνη Cyrēnē antica colonia greca, poi 'Cyrene' città romana, ora sito archeologico presso il villaggio di Shahhat
10331 cypri (Hermione, Narcissus, Quercus) genitivo di Cyprus Cipro, grande isola greca (dal greco Κύπρος Cýpros): di Cipro, cipriota
10843 Cycas [Cycadaceae] secondo alcuni Autori (compresa la Treccani) deriva dal greco κύκας cýkas (in Teofrasto) a sua volta derivato, per un errore di scrittura, da κόικας cóikas accusativo plurale di κόιξ coix (palma dum, in Strabone)
11226 cyclops (Acacia, Philodendron, Rhodostemonodaphne, Rubus, Symplocos) dal greco κύκλωψ –ωπος cyclops -opos ciclope, letteralmente ‘dall’occhio rotondo’, formato da κύκλος cýclos rotondo e ὤψ ops occhio: gigantesco, come i mitici Ciclopi
11413 cylindrifolius, a, um (Sesleria, Euphorbia, Helianthemum, Limonium, Statice, Tetraena, Zygophyllum) dal greco κύλινδρος cýlindros cilindro e da folium foglia: con foglie di forma cilindrica
11487 Cyanus [Asteraceae] dal greco κύᾰνος cýanos azzurro, turchino: per il suo colore
11885 cymbiformis, e (Haworthia, Petalidium, Pellaea, Mesembryanthemum, Cyperus, Aloë, Crassula, Euphorbia, Astragalus, Dendrobium, Panicum ecc.) dal greco κύμβη cýmbe barca, coppa (latinizzato in cymba barchetta) e forma aspetto: a forma di barca o di coppa, di solito con riferimento alle foglie
12706 cynaroides (Berkheya, Carduus, Centaurea, Carthamus, Onopordum, Cirsium, Ficus, Protea ecc.) da Cynara (vedi) carciofo e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile al carciofo
12868 Cyphostemma [Vitaceae] dal greco κῡφόσ cyphós curvo, incurvato, gobbo e da στέμμα stémma ghirlanda, corona: per l'aspetto delle quattro ghiandole costituenti il nettario nel fiore
12912 Cyathea [Cyatheaceae] dal greco κύαϑος cýathos coppa, dalla forma di piccola coppa dei sori
12966 cyathea
  • (Delicatula, Griggsia, Lachnella, Leptodothiorella) perché hanno Cyathea (vedi), un genere di felci, come ospite;
  • (Orbilia) da κύαϑος cýathos coppa: per la forma del carpoforo
12976 Cynorkis [Orchidaceae] dal greco κύων, κυνός cyon, cynòs cane e da Orchis (vedi) orchidea: orchide cane
12980 Cynorchis errata grafia per Cynorkis (vedi)
13292 Cyttaria [Tallofitae] dal greco κύτταρος, κύτταριον kýttaros, kyttárion cavità bombata, volta, alveolo
13395 cyrtanthiflorus, a, um (Clivia, Choananthus, Haemanthus, Himatophyllum, Scadoxus) da Cyrtanthus (vedi) e da flos, floris fiore: con fiori simili a quelli di un Cyrthantus
13396 Cyrtanthus [Amaryllidaceae] dal greco κύρτος cyrtos ricurvo, arcuato e da ἄνϑοϛ ánthos fiore: per il tubo del perianzio curvo in molte specie di questo genere
13536 Cymbidium [Orchidaceae] dal greco κύμβη cýmbe coppa, barca e dal suffisso diminutivo -ιδιον -idion: piccola barca, da cui il nome volgare anglosassone 'boat orchid' attribuito alle piante di questo genere
13542 cymbanthus, a, um (Biovularia, Utricularia) dal greco κύμβη cýmbe barca, coppa (latinizzato in cymba barchetta) e ἄνϑοϛánthos fiore: con il fiore (o parte) a forma di barca
13543 cymbifolius, a, um (Vallesia, Mesembryanthemum, Ruschia, Hieracium, Aloë, Aslenium, Taraxacum, Potamogeton, Rosa ecc.) dal greco κύμβη cýmbe barca, coppa (latinizzato in cymba barchetta) e folium foglia: con le foglie a forma di barca o di coppa
13794 cynanchoides (Hieracium ssp., Asclepias, Gonolobus, Philibertella, Vincetoxicum, Fagopyron, Polygonum, Solanum ecc.) da Cynanchum (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a Cynanchum
14294 cynapium (Aethusa, Cicuta, Coriandrum, Selinum, Sium) dal genere Cynapium (vedi)
14295 cynocrambe
  • (Mercurialis, Theligonium, Sclerophylax, Sterrhymenia) dal genere Cynocrambe (vedi)
  • (Cynocrambe) rafforzativo del genere: capostipite dei Cynocrambe
14296 cyminum (Chaerophyllum, Cuminum, Luerssenia, Sphallerocarpus) dal genere Cyminum (vedi) cimino: simile al cumino
14507 Cyphomandra [Solanaceae] dal greco κῡφόσ cyphós curvo, incurvato, gobbo e da ἀνήρ ἀνδρός aner andrόs maschio e, per estensione, antera: riferimento a un ispessimento gibboso sul connettivo dell’antera
15512 Cyparis [Cupressaceae] dal greco κῠπᾰρισσος cypárissos cipresso
18947 Cyphia [Campanulaceae] dal greco κῡφόσ cyphós curvo, incurvato, gobbo
22008 cyprius, a, um (Allium, Arum, Asplenium, Astragalus, Cistus, Convolvolus, Crocus, Cyclamen, Cyperus, Dianthus, Hedysarum, Juncus, Lathyrus, Ophrys, Sedum, Taraxacum ecc.) da Cyprus Cipro, grande isola greca (dal greco Κύπρος Cýpros): di Cipro, cipriota
23353 cyatophorus, a, um (Dianthus) errata grafia per cyathophorus (vedi), ma epiteto validamente pubblicato
26698 Cynanchica [Rubiaceae]dal greco συνάγχη synanche angina, infiammazione acuta della gola con soffocamento, chiamata anche cynanche o squinanzia nei testi più antichi di medicina, quindi pianta capace di curare questa affezione. Secondo l’opinione più diffusa il termine deriva da συν syn con e ἄγχω àncho strozzare, soffocare, contrariamente a quanto riportato in alcuni testi moderni e siti che lo fanno derivare κύων, κυνός cyon, cynòs cane, con riferimento alla tosse canina, e ἄγχω àncho.
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 5     

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 24/10/2021): https://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=c&o=3,1,0,0,0,0,3,1,2,4,5&p=5
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 24/10/2021): https://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=c&o=3,1,0,0,0,0,3,1,2,4,5&p=5