Etimologia dei nomi botanici e micologici   e corretta accentazione 
     Home      Galleria      Forum oggi è Giovedi 27 giugno 2019


    Lista dei lemmi etimologici (62 di 24184)                                         Trova:     
   Campo trova    nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
    per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
ID Lemma Descrizione
13118 qatarensis, e (Tetraena, Zygophyllum) del Qatar, emirato del Medio Oriente situato in una piccola penisola della ben più grande penisola arabica
13333 quadrangularis, e (Acinodendron, Aloë, Arundinaria, Aspidium, Bidens, Cactus, Cereus, Cicendia, Cissus, Chimonobambusa, Dianthus, Dendrobium, Erica, Gentiana, Hypericum, Passiflora, Ruellia, Solanum, Verbena, Viscum ecc. ecc.) dal prefisso quadri- quattro volte e da angulus angolo: con quattro angoli, spesso riferito al fusto, ma anche ad altri elementi
13329 quadrangulatus, a, um (Besleria, Carex, Celastrus, Clerodendrum, Dasylirion, Elaeodendron, Eleocharis, Epidendrum, Eucalyptus, Eugenia, Glandularia, Juglans, Polygonum, Psychotria, Scirpus, Smilax, Verbena ecc.) dal prefisso quadri- quattro volte e da angulus angolo: con quattro angoli, solitamente riferito al fusto, ma anche ad altri elementi
10218 quadrangulus, a, um (Arundinaria, Bulbophyllum, Cheiranthus, Cinnamomum, Cissus, Crassula, Dianthus, Epilobium, Gladiolus, Hesperis, Hypericum, Orobus, Polygala, Scirpus, Taraxacum, Thymus, Vitex ecc. -- Rotula, Mazosia, Aulaxina, Platygrapha)) dal prefisso quadri- quattro volte e da angulus angolo: con quattro angoli (lo stesso significato di tetragonus (vedi))
18780 quadrialatus, a, um con quattro ali, dal prefisso quadri- quattro volte e da ala ala:
  • (Begonia, Bulbophyllum, Cissus, Dendrobium, Eugenia, Euphorbia, Isatis, Ornus, Pedilonum, Pteris, Terminalia, Triopterys ecc.) quadrialato, per la presenza di organi con quattro ali
  • (Miconia) riferimento ai ramoscelli con quattro angoli alati
10625 quadriaristatus, a, um (Bidens, Tolpis) dal prefisso quadri- quattro volte e da aristatus (vedi) dotato di resta: con quattro reste
18781 quadriauritus, a, um (Dryopteris, Lastrea, Phegopteris, Pteris, Thelypteris) dal prefisso quadri- quattro volte e da auritus (vedi) auriculato: dotato di quattro orecchiette
4848 quadrícolor (Bilbergia, Bulbophyllum, Catasetum, Cattleya, Cyanotis, Cylindrolobus, Didactyle, Eria, Hibbertia, Lachenalia, Orchidantha, Tradescantia ecc.) dal prefisso quadri- quattro volte e da color colore: quadricromo
18782 quadricostatus, a, um (Acacia, Cereus, Crambe, Draba, Echinodorus, Eucalyptus, Faramea, Leptocereus, Pilocereus, Sizygium, Thunbergia ecc. – Puccinia) dal prefisso quadri- quattro volte e da costatus (vedi) costoluto: con quattro costole o scanalature
9626 quadridentatus, a, um (Agrostis, Arenaria, Bupleurum, Casuarina, Epidendrum, Festuca, Gratiola, Helenium, Hieracium, Inula, Lychnis, Rumex, Senecio, Valeriana ecc.) dal prefisso quadri- quattro volte e da dentatus (vedi) dentato: con quattro denti
8874 quadrifarius, a, um quadruplo, quadruplice in latino:
  • (Paspalum) per le spighette disposte su quattro file
  • (Aphelandra, Arenaria, Crassula, Gentiana, Hypericum, Justicia, Melaleuca, Ruellia, Saxifraga, Selaginella, Teucrium, Veronica ecc. – Agaricus) da definire
4849 quadrífidus, a, um (Agrostis, Anisacanthus, Anthericum, Calothamnus, Campanula, Carex, Convallaria, Justicia, Lychnis, Lycium, Melaleuca, Portulaca, Sterculia ecc.-- Propolis, Valsa, Geastrum, Coprinus ecc.) dal prefisso quadri- quattro volte e da fíndo dividere: quadripartito, diviso in quattro
8619 quadriflorus, a, um (Ageratum, Aristolochia, Carex, Eragrostis, Erica, Eupatorium, Festuca, Genista, Lysimachia, Poa, Scirpus, Valantia, Vulpia ecc.) dal prefisso quadri- quattro volte e da flos, floris fiore: con quattro fiori
7256 quadrifolius, a, um (Asclepias, Centaurium, Chloranthus, Erica, Gentiana, Hypericum, Lemma, Linaria, Linum, Lysimachia, Marsilea, Mentha, Paris, Pinus, Urtica, Veronica ecc.) dal prefisso quadri- quattro volte e da folium foglia: con quattro foglie o foglioline
10259 quadrimarginatus, a, um (Lathyrus) dal prefisso quadri- quattro volte e da marginatus (vedi) orlato, bordato: con orlo quadruplicemente evidenziato
10425 quadripetalus, a, um (Argostemma, Calyptridium, Cistanthe, Conospermum, Ilex, Oncidium, Oxycoccus, Schefflera, Sedum) dal prefisso quadri- quattro volte e dal latino botanico petalum petalo: con quattro petali
7416 quadripunctatus, a, um (Anacamtis, Androrchis, Orchis) dal prefisso quadri- quattro volte e da punctatus (vedi) punteggiato: contrassegnato da quattro macchiette
6842 quadriradiatus, a, um (Bupleurum, Calceolaria, Galinsoga -- Lateriramulosa) dal prefisso quadri- quattro volte e da radius raggio: che ha quattro raggi
6514 quadrivalens (Asplenium trichomanes ssp.) dal prefisso quadri- quattro volte e da valens (vedi): più che gagliardo, robusto, rigoglioso
4850 quaesítus, a, um (Athyrium ×, Bunchosia, Conophytum, Crataegus, Derenbergia, Diospyros, Eleocharis, Garcinia, Mesembryathemum, Peperomia, Rubus, Solanum, Taraxacum – Hypotrachyna, Parmelia, Corticium, Scytinostroma, Cortinarius) da quaéro ricercare: ricercato
18783 quamash (Anthericum/ Camassia/ Phalangium/ Quarnasia) dal nome vernacolare usato per questa pianta dai pellerossa Chinook
10881 quamoclit (Convolvulus, Ipomoea, Quamoclit – Phyllosticta) termine di oscura origine azteca (Nahuatl)
18784 quangensis, e (Dicraea) dal fiume Kwango (o Quango-Fluss, Rio Cuango), Bismarck-Fall, nella provincia Lunda dell'Angola, dove fu raccolto l'olotipo
Anisophyllea, Buchnera, Combretum, Crotalaria, Diporidium, Leiocarpodicraea, Leiothylax, Ochna, Porochna, Vernonia – Lachnodadium) probabilmente dello stesso luogo d'origine
18785 quanzensis, e (Afzelia) del fiume Cuanza (o Kwanza, Kuanza, Quanza, Coanza) in Angola
Intsia, Pahudia, Tacca) da definire
4851 quaternárius, a, um (Pertusaria glomerata var., Rhizocarpon grande var.,Ditremis, Anisomeridium, Harpographium, Diporicellaesporites) derivazione da quatérni quattro per volta, a quattro a quattro, per la presenza di quattro periteci in ogni stroma
Acronia, Carex, Lepanthes, Picramnia, Pleurothallis) da definire
9899 quaternellus, a, um (Alsine, Bulbosylis, Cerastium, Fimbristylis, Moenchia, Sagina) diminutivo da quatérni quattro per volta, a quattro a quattro: quadrelletto, per i fiori tetrameri
Torula herbarum f., Mycobilimbia, Opegrapha, Opegraphoidea, Verticillium) da definire
18786 quebradensis, e (Danaea, Eugenia, Packera, Piper, Senecio, Solanum) da quebrada, termine spagnolo che significa gola, forra, orrido (con eventuale presenza di un corso d'acqua): per l'ambiente di crescita
18787 queleti, ii (Helvella, Hygrophorus, Boletus, Russula ecc.) in onore del micologo francese Lucien Quélet (1832-1899)
4852 Quelétia [Agaricaceae] genere di funghi dedicato al micologo francese Lucien Quélet (1832-1899)
23598 quercetorum (Aristolochia, Astragalus, Cardamine, Carduus, Cirsium, Eupatorium, Hieracium, Pelargonium, Rubus, Senecio ecc.) genitivo plurale di quercetum querceto: dei querceti, riferimento all'ambiente di crescita prediletto
18788 quercicola dal genere Quercus (vedi), e da cólo abitare:
  • (Agaricus, Alternaria, Asteromella, Bacisia, Corticium, Pleonectria, Polyporus, Septoria ecc.) riferimento al genere delle piante ospiti di questi funghi
  • (Asplenium, Camaridium, Goodyera, Hymenasplenium, Loranthus, Maxillaria, Platanthera, Spirostylis, Struthanthus) piante che prediligono i boschi con abbondante presenza di querce
23325 quercifolioides (Hieracium ssp.) da quercifolium (vedi), epiteto di un'entità congenere, e dal greco εἷδος eídos aspetto, sembianza: simile a quella entità
8555 quercifolius, a, um dal genere Quercus (vedi) e da folium foglia:
  • (Alnus, Aphelandra, Aster, Brassica, Carduus, Carica, Carpinus, Crepis, Datura, Diplenium, Grevillea, Hieracium, Ilex, Ostrya, Phillyrea, Salix ecc.) con foglie simili a quelle delle querce
  • (Mycena, Parmelia, Sphaerella, Uncinula, Agaricus ecc.) funghi che vivono sulle o fra le foglie di quercia
4853 quercínus, a, um che attiene alle querce, da quercus quercia:
  • (Boletus) perche cresce nei querceti
  • (Colpoma, Daedalea, Trametes) perché crescono sulle querce
  • (Lactuca, Callistemon, Cicerbita, Crataegus, Diospyros, Hieracium, Melaleuca, Olax, Phyllanthus, Polycodium, Pterocarpus, Vaccinium ecc.) perché vivono nei querceti o perché ricordano le querce per qualche aspetto
  • (Articularia, Biatorella, Clitocybe, Lobaria, Mycena ecc.) perché vivono nei querceti o utilizzano le querce come piante ospiti
4854 Quercus [Fagaceae] da quercus, nome latino della quercia, pianta sacra a Giove
18789 querquedulus, a, um (Entoloma/ Rhodophyllus) per Bruno Cetto da quercus quercia: che vive vicino alle querce. Per il Dizionario di Latino querquedula è l'alzavola, piccolo anatide simile all'anatra selvatica, mentre querquetum è il querceto; ma in realtà Anas querquedula è la marzaiola mentre l'alzavola è Anas crecca. Querquedula eatoni è invece un palmipede che vive in Antartide, nelle Isole Kerguelen.
18790 Quesnelia [Bromeliaceae] genere dedicato a M. Quesnel, governatore nella Guayana francese
9025 questieri, ii (Ranunculus, Rubus – Coniothecium, Sarcinella) specie dedicate al botanico Abbé Questier (?-1879) autore di un catalogo delle piante interessanti dei cantoni di Betz e di Crepy-en-Valois
18791 queveriensis, e (Lepanthes) della località Queverí in Costa Rica
18792 quiescens (Lithothelium, Suillus) da quiesco riposare, restare tranquillo: quiescente, per la capacità di questi funghi di rimanere quiescenti nella banca delle spore finché non incontrano le radici di un pino
4855 quietíodor (Inocybe) da quiétus mite e da ódor odore: dall'odore delicato
18793 quietus, a, um quieto, dolce, mite, non acre, da quies quiete:
  • (Lactarius) probabilmente per il sapore non piccante del lattice
  • (Hygrophorus) per la sua somiglianza con il Lactarius quietus
  • (Hygrocybe, Agaricus, Cortinarius, Sarcodon ecc.) da definire
10962 quilioi, ii (Bambusa, Phyllostachys) in onore dell'Ammiraglio francese Antoine Louis Le Couriault du Quilio (1815-1877) che introdusse in Francia il bambu che porta il suo nome
13327 Quillaja [Rosaceae] latinizzazione da quillai o killai, nome vernacolare della Quillaja saponaria in uso presso i Mapuche, abitanti amerindi del Cile centrale e meridionale
6858 quinatus, a, um (Acetosella, Akebia, Arisaema, Arum, Bombax, Carex, Cissus, Dioscorea, Dorycnium, Ipomoea, Lotus, Ononis, Tropaeolum, Vitex ecc.) da quinque cinque: composto da cinque elementi, (per esempio foglie composte da cinque foglioline)
9179 quinoa (Chenopodium) dalla trascrizione spagnola di kinwa (occasionalmente Qin-wah), nome di questa pianta in lingua Quechua
18794 quinquedentatus, a, um (Amphidetes, Anemopaegma, Asclepias, Athanasia, Cidemia, Dendrobium, Dryandra, Grastidium, Hermas, Leandra, Leucas, Matelea, Perfoliata, Psidium, Utricularia ecc.) da quinque cinque e da dentatus (vedi) dentato: con cinque denti o punte
6709 quinqueflorus, a, um (Andropogon, Anthyllis, Asclepias, Astragalus, Capparis, Cyperus, Dalea, Eleocharis, Enkianthus, Eupatorium, Gentiana, Polygala, Salicornia, Scirpus, Senecio, Thesium ecc.) da quinque cinque e da flos, floris fiore: con cinque fiori
7473 quinquefolius, a, um (Ampelopsis, Anemonanthaea, Anemone, Aralia, Cytisus, Dentaria, Gentiana, Gentianella, Parthenocissus, Polygonatum, Potentilla, Seseli, Veronica ecc.) da quinque cinque e da folium foglia: con cinque foglie o foglioline
11333 quinquelobatus, a, um (Acer, Antirrhinum, Dendrobium, Dioscorea, Hibiscus, Leonorus, Ophrys, Sicyos, Spiranthes ecc.) da quinque cinque e da lobus lobo: con cinque lobi
11786 quinquenervis, e (Aspilia, Baccharis, Cistus, Eragrostis, Gnaphalium, Helianthella, Helichrysum, Jasminum, Plantago, Stapelia, Stipa, Thunbergia, Urtica ecc.) da quinque cinque e da nervus nervo: che presenta cinque nervature
4856 quinquepartítus, a, um (Adinandra, Bicornella, Convolvulus, Cynorkis, Doemia, Epidendrum, Gentiana, Ipomoea, Manihot, Mokof, Pteris, Ursinia ecc. – Tricholoma, Agaricus) da quínque cinque e da pártio dividere, separare: diviso in cinque parti, che ha cinque divisioni
10631 quinquevulnera (Aerides, Aralia, Codonoboea, Corone, Henckelia, Olearia, Silene) da quinque cinque e da vúlnus, vúlneris ferita: delle cinque ferite, adatto per curare cinque infermità
18795 quintasi, ii (Aidia, Alloteropsis, Angraecum, Asplenium, Begonia, Bulbophyllum, Bryum, Calymperes, Cavacoa, Cola, Croton, Dicliptera, Euphorbia, Grossera, Ochna, Porotrichum, Rhabdophyllum, Xylopia ecc.) in onore del botanico dilettante portoghese Francisco Joaquim Dias Quintas (fl. 1885-1893) che erborizzò in Mozambico, São Tomé e Príncipe, Lourenco Marques, Madagascar, Sudafrica, Zimbabwe
18796 quintasianus, a, um (Corticium, Gloeocystidium, Scytinostroma, Stereum, Trachypodopsis) in onore del botanico dilettante portoghese Francisco Joaquim Dias Quintas` (fl. 1885-1893) che erborizzò in Mozambico, São Tomé e Príncipe, Lourenco Marques, Madagascar, Sudafrica, Zimbabwe
18797 quintuplinervius, a, um (Adenia, Allomorphia, Anerincleistus, Catanthera, Clidemia, Lythrum, Miconia, Modecca, Peperomia, Phyllanthus, Spennera, Strychnos ecc.) da quintuplex quintuplice e da nervus nervo: che presenta cinque nervature
4857 quínus, a, um (Capparidastrum, Capparis, Cinchona) da quínio-quiniónis cinquina: che ha cinque elementi
4858 quisquiliáris, e (Stereum, Agaricus, Boletus, Clavaria, Lichen, Marasmius, Pistillaria, Peziza ecc.) da quisquíliae immondizie, scarti, feccia: roba di nessun valore
13851 quitensis, e (Agrostis, Alsophila, Amaranthus, Calamagrostis, Crataegus, Echeveria, Euphorbia, Festuca, Ilex, Lepidium, Lycium, Opuntia, Pancratium, Polypodium, Valeriana ecc.) di Quito, la capitale dell'Ecuador
13852 quitoensis, e (Acnistus, Carludovica, Calceolaria, Gunnera, Hymenocallis, Leptochiton, Parnianthe, Saracha, Solanum Sphaeradenia – Fusarium, Thelotrema) di Quito, la capitale dell'Ecuador
18798 Quoya [Lamiaceae] genere dedicato a Jean René Constant Quoy (o Qyoi, 1790-1869), chirurgo navale, zoologo, biologo e artista sull'Astrolabe
18799 quoyanus, a, um (Acrostichum, Bolbitis, Campium, Chrysodium, Heteronevron, Poecilopteris) in onore di Jean René Constant Quoy (o Qyoi, 1790-1869), chirurgo navale, zoologo, biologo e artista sull'Astrolabe

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 27/06/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?p=1&o=1,0,0,0,0,0,1,2,3,4,5&n=q
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 27/06/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?p=1&o=1,0,0,0,0,0,1,2,3,4,5&n=q