ipremote 18.232.127.73
ip 18.232.127.73 user_id 1 user_group 1
Scheda IPFI, Acta Plantarum Pinus_pinea
     IPFI   Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia 
     Home      Galleria      Forum oggi è Lunedi 28 novembre 2022


 Portale della Flora d'Italia
 
    
Nomenclatura e Caratteristiche
 
 

Pinaceae
Archeofita naturalizzata
Pinus pinea L.

Riferimenti bibliografici:
Sp. Pl.: 1000 (1753)

Entità presente in
Conti F. & al. (2005) An annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi Editori, Roma, 420 pp

Per dettagli vedi la distribuzione regionale.

 
 Impossibile caricare l'immagine

SINONIMI
Pinus fastuosa Salisb., nom. illeg.
Apinus pinea (L.) Neck.

RIFERIMENTI NEI PRINCIPALI REPERTORI
Checklist 2018, in Bartolucci & al., Galasso & al. e aggiornamenti
Pinus pinea L.

"Flora d'Italia", S.Pignatti, 2017-2019
Pinus pinea L.
Vol. 1 pg. 76 key 4-257

"An annotated Checklist of the Italian ...", F. Conti & al., 2005
Pinus pinea L.
pg. 41 riga 36

"Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982
Pinus pinea L.
Vol. 1 pg. 80

"Nuova Flora Analitica d'Italia", A.Fiori, 1923
Pinus Pinea L.
Vol. 1 pg. 48

NOMI ITALIANI
Pino domestico, Pino da pinoli


ETIMOLOGIA
Pinus: [Pinaceae] nome latino del pino, connesso con il sanscrito pítu resinoso, citato da Plinio, Virgilio e altri
pinea: attinente i pini: per l'habitat, la somiglianza perché produce frutti simili alle pigne(Pinus) il nome latino delle pigne (frutti dei pini domestici che producono pinoli commestibili) era nux pinea, sostantivato in pinea: Pinus pinea suona quindi come il pino delle pigne eduli


TASSONOMIA FILOGENETICA
 
Pinophyta 
 
 
 
Pinidae 
Ordine
Pinales Dumortier 
Famiglia
Pinaceae' F. Rudolphi
Tribù
Pineae 
Genere
Pinus L.

Genere non appartenente alle Magnoliophyta, quindi non incluso in Reveal J.L. (2011)


Stevens, P.F. (2017, ver.14, APW): Genere attribuito alla stessa famiglia
Ordine                Pinales Gorozhankin
Famiglia             Pinaceae F. Rudolphi





LINK AD ALTRI REPERTORI ESTERNI

FORMA BIOLOGICA
P scap - Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

TIPO COROLOGICO
Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).

ESOTICITÀ
Archeofita naturalizzata

PROTEZIONE
Entità protetta a livello regionale.
  

  Entità allergenica Entità allergenica
Entità poco allergenica


UTILIZZI
 
  Entità commestibile Entità officinale
Entità commestibile
Entità officinale
  Uso forestale
Uso forestale


Pianta vascolare priva di fiori con ovuli scoperti (Gymnospermae)


SEMI ED ALTRE UNITÀ PRIMARIE DI DISPERSIONE

Coni sessili o brevemente peduncolati, solitari o abbinati, molto pesanti, ovati, resinosi, misurano 8-15 x 7-10 cm, con squame spesse, bruno-rossicce, lucide, terminanti in un largo scudo piramidale con umbone centrale grigiastro cosparso di resina. Ogni squama porta 2 grossi semi eduli detti pinoli, di 15-20 x 7-11 mm, protetti dal guscio (testa) legnoso, ornati da un'ala rudimentale caduca e ricoperti da una polverina nero-purpurea. Maturano in 3 anni.



Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Pinus pinea L. - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Disponibile on line (data di consultazione: 28/11/2022): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=198
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Pinus pinea L. - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Available on line (access date: 28/11/2022): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=198