Acta Plantarum
 IPFI   Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia 
Acta Fungorum
     Home      Galleria      Forum oggi è Martedi 16 luglio 2024

 Portale della Flora d'Italia
 
    
Nomenclatura e Caratteristiche
 
 

Linaceae
Linum usitatissimum L. subsp. angustifolium (Huds.) Thell.

Riferimenti bibliografici:
in Mém. Soc. Sci. Nat. Cherbourg 38: 361 (1912)

Sottospecie presenti in Italia
In Italia sono presenti 2 sottospecie di Linum usitatissimum L.

Entità presente in
Conti F. & al. (2005) An annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi Editori, Roma, 420 pp

Per dettagli vedi la distribuzione regionale.

 
 Impossibile caricare l'immagine

BASIONIMO
Linum angustifolium Huds.
Riferimenti bibliografici: Fl. Angl. , ed. 2, 1: 134 (1778)

ALTRI SINONIMI
Linum bienne Mill.

RIFERIMENTI NEI PRINCIPALI REPERTORI
Checklist 2018, in Bartolucci & al., Galasso & al. e aggiornamenti
Linum usitatissimum L. subsp. angustifolium (Huds.) Thell.

"Flora d'Italia", S.Pignatti, 2017-2019
Linum bienne Mill.
Vol. 2 pg. 423 key 4-551

"An annotated Checklist of the Italian ...", F. Conti & al., 2005
Linum bienne Mill.
pg. 124 riga 10

"Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982
Linum bienne Miller
Vol. 2 pg. 23

"Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Linum bienne Mill.
Vol. 1 pg. 1026

"Nuova Flora Analitica d'Italia", A.Fiori, 1923
Linum usitatissimum L. ε angustifolium Huds.
Vol. 2 pg. 143

NOMI ITALIANI
Lino selvatico, Lino bienne


ETIMOLOGIA
Linum: [Linaceae] dal greco λίνον línon (divenuto linum in latino): lino
usitatissimum: (Linum, Melanorroea, Oryza sativa var., Rosa) superlativo di usitatus (vedi), a sua volta da usus uso, usuale, comune, consueto: comunissimo, nel senso di adatto a molteplici usi
(Ascochyta, Phoma) riferimento alla pianta ospite Linum usitatissimum
angustifolium: da angustus angusto, stretto e da folium foglia, lamella:
  • (Abronia, Aconitum, Agave, Aloe, Chamaenerion, Crocus, Crucianella, Dioon, Echium, Elaeagnus, Elaeocarpus, Eriophorum, Forestiera, Fraxinus, Galanthus, Galeopsis, Gentiana, Lupinus, Phillyrea, Physostegia, Pyrus, Rhinanthus, Typha, Zamia) con foglie (o foglioline) strette o di piccole dimesioni
  • (Galerina, Hygrocybe, Hygrophorus, Inocybe, Lactarius, Omphalina, Pholiota) funghi con lamelle poco sviluppate



TASSONOMIA FILOGENETICA
 
Magnoliophyta 
 
Eudicotiledoni 
 
Rosidi 
Ordine
Malpighiales Juss. ex Bercht. & J.Presl 
Famiglia
Linaceae' DC. ex Perleb
Tribù
Lineae 
Genere
Linum L.

Reveal J.L. (2011): Genere attribuito alla stessa famiglia
Superordine       Rosanae Takht.
Ordine                Linales Bercht. & J. Presl
Famiglia             Linaceae DC. ex Perleb


Stevens, P.F. (2017, ver.14, APW): Genere attribuito alla stessa famiglia
Ordine                Malpighiales Juss. ex Bercht. & J. Presl
Famiglia             Linaceae DC. ex Perleb





LINK AD ALTRI REPERTORI ESTERNI

FORMA BIOLOGICA
H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

TIPO COROLOGICO
Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).
Subatl. - Europa occidentale e anche piu' ad oriente nelle zone a clima suboceanico.

ESOTICITÀ
Entità indigena

PROTEZIONE
Entità non protetta

UTILIZZI
 
  Entità officinale
Entità officinale


Pianta vascolare con fiori e semi (Angiospermae). Colori dominanti del perianzio:
blu, violetto o celeste


SEMI ED ALTRE UNITÀ PRIMARIE DI DISPERSIONE

Il frutto schizocarpico è un coccario (Spjut) di 4-6 mm, ovato tondo, quasi uguale ai sepali persistenti, acuminato con becco di 1 mm, composto da 5 carpelli (mericarpi) che a maturità si separano e si aprono per formare 10 valve che contengono i 10 semi, ovoidi o ellittici, lisci, lucenti, marroni, lunghi 2,5-3 mm.



Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Linum usitatissimum L. subsp. angustifolium (Huds.) Thell. - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Disponibile on line (data di consultazione: 16/07/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=4763
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Linum usitatissimum L. subsp. angustifolium (Huds.) Thell. - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Available on line (access date: 16/07/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=4763