Acta Plantarum
 IPFI   Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia 
Acta Fungorum
     Home      Galleria      Forum oggi è Venerdi 14 giugno 2024

 Portale della Flora d'Italia
 
    
Nomenclatura e Caratteristiche
 
 

Asteraceae
Endemica italiana
Centaurea akroteriensis Gennaio & Q.G.Manni

Riferimenti bibliografici:
Phytotaxa 436(3): 251–269 (2020)

Nota Checklist: Gennaio R, Manni QG (2020) Centaurea akroteriensis (Asteraceae), a new species discovered in Salento (Southern Apulia, Italy). Phytotaxa 436(3): 251–269.
Entità presente in
Gennaio R., Manni Q.G. (2020) Centaurea akroteriensis (Asteraceae), a new species discovered in Salento (Southern Apulia, Italy). Phytotaxa 436(3): 251–269

Per dettagli vedi la distribuzione regionale.

 
 Impossibile caricare l'immagine

RIFERIMENTI NEI PRINCIPALI REPERTORI
Checklist 2018, in Bartolucci & al., Galasso & al. e aggiornamenti
Centaurea akroteriensis Gennaio & Q.G.Manni

NOMI ITALIANI
Fiordaliso di Punta Pizzo, Centaurea di Punta Pizzo


ETIMOLOGIA
Centaurea: [Asteraceae]dal latino centaureum e -ion (Lucrezio e Virgilio), centaurea, dal greco κενταυρίη (Ippocrate) e κενταύριον, κενταύρειον (Teofrasto) del centauro, così chiamata nella mitologia greca, come riporta Plinio, perché le sue virtù medicinali erano state scoperte da Chirone, il centauro saggio e mite, al contrario degli altri, educatore di dei ed eroi, e primo medico. Nelle leggende greche più antiche i centauri erano cavalieri barbari della Tessaglia, famosi per il coraggio, solo più tardi vennero raffigurati come esseri metà cavallo e metà uomo
akroteriensis: (Centaurea) dal termine greco ἀκρωτήριον akrotérion cima di monte, di cui è rimasta traccia in 'Capu te Cutreri', nome riportato nelle mappe del '500 della località del ritrovamento nel Parco Naturale Regionale Isola di Sant'Andrea in Puglia (da una nota dell'Autore)


TASSONOMIA FILOGENETICA
 
Magnoliophyta 
 
Eudicotiledoni 
 
Asteridi 
Ordine
Asterales Link 
Famiglia
Asteraceae' Bercht. & J.Presl
Tribù
Centaureeae 
Genere
Centaurea L.

Reveal J.L. (2011): Genere attribuito alla stessa famiglia
Superordine       Asteranae Takht.
Ordine                Asterales Link
Sottordine         Asterineae Burnett
Famiglia             Asteraceae Bercht. & J. Presl


Stevens, P.F. (2017, ver.14, APW): Genere attribuito alla stessa famiglia
Ordine                Asterales Link
Famiglia             Asteraceae Bercht. & J. Presl





LINK AD ALTRI REPERTORI ESTERNI

FORMA BIOLOGICA
H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

TIPO COROLOGICO
Endem. Ital. - Presente allo stato spontaneo solo nel territorio italiano.

ESOTICITÀ
Entità indigena

PROTEZIONE
Entità non protetta

UTILIZZI
Nessun utilizzo noto


Pianta vascolare con fiori e semi (Angiospermae). Colori dominanti del perianzio:
rosa, rosso, purpureo





Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Centaurea akroteriensis Gennaio & Q.G.Manni - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Disponibile on line (data di consultazione: 14/06/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=512722
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Centaurea akroteriensis Gennaio & Q.G.Manni - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Available on line (access date: 14/06/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=512722