Acta Plantarum
 IPFI   Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia 
Acta Fungorum
     Home      Galleria      Forum oggi è Lunedi 27 maggio 2024

 Portale della Flora d'Italia
 
    
Nomenclatura e Caratteristiche
 
 

Cactaceae
Neofita naturalizzata
Opuntia tomentosa Salm-Dyck

Riferimenti bibliografici:
Observ. Bot. Horto Dyck 3: 8 (1822)

Entità presente in
Celesti-Grapow L. & al. (2009) The inventory of the non-native flora of Italy. Plant Biosystems 143(2):386-430

Per dettagli vedi la distribuzione regionale.

 
 Impossibile caricare l'immagine

SINONIMI
Cactus hernandezii (DC.) Oken
Cactus tomentosus Link
Nopalea sylvestre Thiéry-Mén., nom. nud.
Opuntia hernandezii DC.
Opuntia icterica Griffiths
Opuntia macdougaliana Rose
Opuntia micrarthra Griffiths
Opuntia oblongata H.Wendl.
Opuntia rileyi J.G.Ortega
Opuntia sarca Griffiths ex Scheinvar
Opuntia spraguei G.J.Ortega
Opuntia tomentella A.Berger
Opuntia tomentosa Salm-Dyck var. hernandezii (DC.) Bravo
Opuntia tomentosa Salm-Dyck var. herrerae Scheinvar
Opuntia tomentosa Salm-Dyck var. rileyi (J.G.Ortega) Backeb.
Opuntia tomentosa Salm-Dyck var. spraguei (J.G.Ortega) Backeb.
Opuntia velutina F.A.C.Weber var. macdougaliana (Rose) Bravo

RIFERIMENTI NEI PRINCIPALI REPERTORI
Checklist 2018, in Bartolucci & al., Galasso & al. e aggiornamenti
Opuntia tomentosa Salm-Dyck

"Flora d'Italia", S.Pignatti, 2017-2019
Opuntia tomentosa Salm-Dyck
Vol. 2 pg. 290 key 4-517

NOMI ITALIANI
Fico d'India tomentoso, Opunzia tomentosa


ETIMOLOGIA
Opuntia: [Cactaceae] nome comune della pianta che i botanici prelinneani chiamavano Ficus indica, utilizzato da Miller come nome generico (1754) e da Linneo come epiteto specifico (1753), come riportato nei rispettivi protologhi. Linneo fa riferimento alla Historia Plantarum (1650) di J. Bauhin. Quest’ultimo cita Mattioli che ipotizzava (1568) che per la caratteristica di riprodursi tramite le foglie fosse la opuntia di Dioscoride e Plinio, che nelle rispettive opere avevano descritto una pianta che cresceva nella Locride, poi chiamata Opuntia dal nome della sua capitale Οποῦς Opoûs, ma ne evidenzia le notevoli differenze con la pianta proveniente dalle Americhe
tomentosa: da toméntum peluria: ricoperto da peluria, tomentoso. Epiteto di larghissimo uso (circa 2800 occorrenza, di 600 accettate per le piante, 350 per funghi e licheni), si riferisce spesso al fogliame o alla sua pagina inferiore (Ceanothus, Tilia), ma anche all’intera pianta (Galactites, Kalanchoe), a rami e fusti (Arctostaphylos, Capparis), al calice (Aristolochia, Congea), ai frutti (Rhodomyrtus, Vachellia) e per funghi e licheni al carpoforo (Bovista, Stereocaulon)


TASSONOMIA FILOGENETICA
 
Magnoliophyta 
 
Eudicotiledoni 
 
 
Ordine
Caryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl 
Famiglia
Cactaceae' Juss.
Tribù
Opuntieae 
Genere
Opuntia Mill.

Reveal J.L. (2011): Genere attribuito alla stessa famiglia
Superordine       Caryophyllanae Takht.
Ordine                Caryophyllales Juss. ex Bercht. & J. Presl
Sottordine         Portulacineae Engl.
Famiglia             Cactaceae Juss.


Stevens, P.F. (2017, ver.14, APW): Genere attribuito alla stessa famiglia
Ordine                Caryophyllales Takht.
Famiglia             Cactaceae Juss.





LINK AD ALTRI REPERTORI ESTERNI

FORMA BIOLOGICA
P succ - Fanerofite succulente. Piante legnose con organi adattati a funzionare da riserve d'acqua.

TIPO COROLOGICO
C-Americ. - Centroamerica

ESOTICITÀ
Neofita naturalizzata

PROTEZIONE
Entità non protetta

UTILIZZI
Nessun utilizzo noto


Pianta vascolare con fiori e semi (Angiospermae). Colori dominanti del perianzio:
rosa, rosso, purpureo


SEMI ED ALTRE UNITÀ PRIMARIE DI DISPERSIONE

Acrosarco di 5x3 cm, ovoide con apice depresso, tomentoso, dapprima verde poi rossastro a maturazione, carnoso all'interno (commestibile) con numerosi semi.



Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Opuntia tomentosa Salm-Dyck - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Disponibile on line (data di consultazione: 27/05/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=8606
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Opuntia tomentosa Salm-Dyck - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Available on line (access date: 27/05/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=8606