Carlina acaulis L. subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G.Martens

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA IPFI Topic_id: 115566
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13808
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Carlina acaulis L. subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G.Martens

Messaggio da giorgiof »

Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens
Asteraceae: Carlina caulescente
Poggio Lastraiolo (AR), 1430 m, ago 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
{F 907}
{F 907}
3.jpg (83.89 KiB) Visto 296 volte
5.jpg
5.jpg (139.74 KiB) Visto 296 volte
Umberto Ferrando
Messaggi: 4689
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens {ID 1771}

Messaggio da Umberto Ferrando »

Documentazione interessante, tanto più che nell'Appennino Settentrionale sono presenti anche forme (fortemente) caulescenti di Carlina acaulis L. subsp. acaulis. Qui a parlare chiaro è la forma dei segmenti fogliari, nettamente ristretti verso la base. Aggiungo, come curiosità, che esistono pure forme acauli di Carlina acaulis L. subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens, per cui il portamento, da solo, non è un carattere affidabile.

Ciao
Umberto
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”