Carlina acaulis L. subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G.Martens

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA IPFI Topic_id: 122243
Avatar utente
Jeppo67
Amministratore
Messaggi: 1383
Iscritto il: 29 apr 2017, 22:24
Nome: Alessandro
Cognome: Canzoneri
Residenza(Prov): Corridonia (MC)
Contatta:

Carlina acaulis L. subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G.Martens

Messaggio da Jeppo67 »

Rifugio del Fargno, Bolognola (MC), 1800 m, ago 2021
Foto di Alessandro Canzoneri

Torno sulla controversa questione delle subspecie, che ogni tanto si riaffaccia.
Piuttosto che segnalare direttamente, ritengo opportuno un passaggio attraverso le forche caudine del forum di determinazione.

A mio avviso qui è subsp. caulescens:
- caulescenza
- pluralità di calatidi
- foglie incise quasi fino al rachide, fortemente ed irregolarmente ondulate

A fondovalle (1300m) gli individui hanno statura più elevata (30-50 cm), maggior numero di calatidi (anche 10 o più), frequente ramificazione del fusto nella porzione medio-terminale; salendo in quota, assistiamo ad una progressiva riduzione di tali caratteristiche.
Allegati
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (3).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (3).JPG (139.46 KiB) Visto 645 volte
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (11).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (11).JPG (136.84 KiB) Visto 645 volte
X. Senzaterra "(...) narrare di fatti, di strade / come fossero cosa mia / ed è bello, intanto, sentire / di non possedere niente."
Avatar utente
Jeppo67
Amministratore
Messaggi: 1383
Iscritto il: 29 apr 2017, 22:24
Nome: Alessandro
Cognome: Canzoneri
Residenza(Prov): Corridonia (MC)
Contatta:

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Jeppo67 »

Rifugio del Fargno, Bolognola (MC), 1800 m, ago 2021
Foto di Alessandro Canzoneri

involucro
Allegati
{F 907}
{F 907}
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (6).JPG (113.34 KiB) Visto 644 volte
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (5).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (5).JPG (102.24 KiB) Visto 644 volte
X. Senzaterra "(...) narrare di fatti, di strade / come fossero cosa mia / ed è bello, intanto, sentire / di non possedere niente."
Avatar utente
Jeppo67
Amministratore
Messaggi: 1383
Iscritto il: 29 apr 2017, 22:24
Nome: Alessandro
Cognome: Canzoneri
Residenza(Prov): Corridonia (MC)
Contatta:

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Jeppo67 »

Rifugio del Fargno, Bolognola (MC), 1800 m, ago 2021
Foto di Alessandro Canzoneri
Allegati
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (12).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (12).JPG (92.54 KiB) Visto 644 volte
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (13).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (13).JPG (95.04 KiB) Visto 644 volte
X. Senzaterra "(...) narrare di fatti, di strade / come fossero cosa mia / ed è bello, intanto, sentire / di non possedere niente."
Avatar utente
Jeppo67
Amministratore
Messaggi: 1383
Iscritto il: 29 apr 2017, 22:24
Nome: Alessandro
Cognome: Canzoneri
Residenza(Prov): Corridonia (MC)
Contatta:

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Jeppo67 »

Rifugio del Fargno, Bolognola (MC), 1800 m, ago 2021
Foto di Alessandro Canzoneri

foglia superiore
Allegati
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (2).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (2).JPG (117.92 KiB) Visto 644 volte
X. Senzaterra "(...) narrare di fatti, di strade / come fossero cosa mia / ed è bello, intanto, sentire / di non possedere niente."
Avatar utente
Jeppo67
Amministratore
Messaggi: 1383
Iscritto il: 29 apr 2017, 22:24
Nome: Alessandro
Cognome: Canzoneri
Residenza(Prov): Corridonia (MC)
Contatta:

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Jeppo67 »

Rifugio del Fargno, Bolognola (MC), 1800 m, ago 2021
Foto di Alessandro Canzoneri

foglie inferiori
Allegati
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (7).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (7).JPG (122.44 KiB) Visto 644 volte
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (8).JPG
Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens 2021-08-09 Rifugio Fargno Bolognola 1800m (8).JPG (137.23 KiB) Visto 644 volte
X. Senzaterra "(...) narrare di fatti, di strade / come fossero cosa mia / ed è bello, intanto, sentire / di non possedere niente."
Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 4173
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Servodio »

Atteso parere.

Sergio :bye:
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14688
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Daniela Longo »

Sì, corretto.
Recentemente ho imparato il trucco per distinguere le due sottospecie, cosa per altro scritta anche nella chiave del nuovo Pignatti.
Avrete visto che le foglie cauline hanno i segmenti laterali perpendicolari al nervo centrale, fatto che tra l'altro consente di distinguere individui sterili di C. acaulis da individui sterili di Cirsium acaulon.
Bene, basta guardare l'inserzione dei due piani della foglia: se il segmento fogliare laterale si allarga proprio in quel punto siete in presenza della vera C. acaulis subsp. acaulis, indipendentemente dall'altezza del caule; se invece il segmento fogliare prosegue ristretto questa è Carlina acaulis subsp. caulescens.
Le foglie di Alessandro non si allargano.
Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 2699
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): TN

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Merli Marco »

Daniela Longo ha scritto: 24 ago 2021, 15:39 Sì, corretto.
Recentemente ho imparato il trucco per distinguere le due sottospecie, cosa per altro scritta anche nella chiave del nuovo Pignatti.
Avrete visto che le foglie cauline hanno i segmenti laterali perpendicolari al nervo centrale, fatto che tra l'altro consente di distinguere individui sterili di C. acaulis da individui sterili di Cirsium acaulon.
Bene, basta guardare l'inserzione dei due piani della foglia: se il segmento fogliare laterale si allarga proprio in quel punto siete in presenza della vera C. acaulis subsp. acaulis, indipendentemente dall'altezza del caule; se invece il segmento fogliare prosegue ristretto questa è Carlina acaulis subsp. caulescens.
Le foglie di Alessandro non si allargano.
Daniela
Si.....ma bisogna fare attenzione a forme di passaggio, non è sempre scontata una determinazione sicura

Marco
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14688
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Daniela Longo »

Le forme di passaggio, soprattutto se entrambe le sottospecie sono presenti in una stessa località, sono sempre possibili. Due sottospecie, in particolare sottospecie che fino a pochi anni fa (vedere il vecchio Pignatti) non erano nemmeno riconosciute come tali, sono, salvo anomalie, sempre interfertili e quindi producono individui che presentano caratteri intermedi.
Ma quando non ci sono dubbi come in questo caso si può tranquillamente confermare la sottospecie che, tra l'altro, attualmente è l'unica presente nelle Marche.

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Jeppo67
Amministratore
Messaggi: 1383
Iscritto il: 29 apr 2017, 22:24
Nome: Alessandro
Cognome: Canzoneri
Residenza(Prov): Corridonia (MC)
Contatta:

Re: Carlina acaulis subsp. caulescens (Lam.) Schübl. & G. Martens

Messaggio da Jeppo67 »

Grazie a tutti.
Porca paletta, non mi ero accorto che nelle Marche c'era solo la subsp. caulescens (e ho continuato per un paio d'anni a perquisire i prati montani in cerca della subsp. acaulis :wall: ). Vabbè, perlomeno adesso potremo aggiungere la segnalazione per le Marche e colorare la mappetta in IPFI...
X. Senzaterra "(...) narrare di fatti, di strade / come fossero cosa mia / ed è bello, intanto, sentire / di non possedere niente."
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”