Stachys germanica L.

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA IPFI Topic_id: 28264
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Stachys germanica L.

Messaggio da Franco Giordana »

Su questa pianta ci sono state ampie discussioni, ma basandomi su Pignatti io arrivo ancora a Stachys germanica L. s.s.

Stachys germanica L.

Lamiaceae: Stregona germanica
Monte Rosso (RE), 450 m, giu 2011
Foto di Franco Giordana

greto del Secchia
Allegati
Stachys germanica L.
Stachys germanica L.
Stachys_germanica_110603_2.jpg (95.1 KiB) Visto 1724 volte
Stachys germanica L.
Stachys germanica L.
Stachys_germanica_110603_3.jpg (94.38 KiB) Visto 1724 volte
Ultima modifica di Franco Giordana il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 7 - 81 - 0}
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da Franco Giordana »

Stachys germanica L.

calice a denti diseguali, senza peli ghiandolari (per quello che si riesce a vedere)
Allegati
Stachys germanica L.
Stachys germanica L.
Stachys_germanica_110604_1.jpg (91.3 KiB) Visto 1721 volte
Stachys germanica L. {F 1049}
Stachys germanica L. {F 1049}
Stachys_germanica_110604_2.jpg (85.04 KiB) Visto 1721 volte
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da Franco Giordana »

Stachys germanica L.

Foglie basali evidentemente cordate, le superiori un po' meno, tutte con margine dentato/crenato.
Allegati
Stachys germanica L. {F 1049}
Stachys germanica L. {F 1049}
Stachys_germanica_110604_4.jpg (98.73 KiB) Visto 1720 volte
Stachys germanica L.
Stachys germanica L.
Stachys_germanica_110604_5.jpg (93.72 KiB) Visto 1720 volte
Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 10961
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da gianluca »

Franco Giordana ha scritto:Su questa pianta ci sono state ampie discussioni, ma basandomi su Pignatti io arrivo ancora a Stachys germanica L. s.s.
ho inserito in biblioteca l'articolo di L. Falciani contenente le chiavi e le descrizioni della sezione Eriotomum del genere Stachys in Italia.
provate a da un'occhiata anche a questo.
:bye:
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da Franco Giordana »

Scusa Gianluca, sarò imbranato, ma come faccio a raggiungerlo?
Non puoi mettere un link?
Grazie, Franco
Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 10961
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da gianluca »

dalla home, biblioteca on-line e poi gli articoli sono ordinati per autore, alla L trovi.....
vabbè eccoti il link....
;)

http://dialnet.unirioja.es/servlet/fich ... 58&orden=0
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da Franco Giordana »

Grazie Gianluca, l'ho trovato, ma alla lettera F, non alla L :D

Ho letto la chiave e arrivo ancora a Stachys germanica. Non mi addentro nelle sottospecie per impossibilità di osservare i tricomi.
Franco
AleAle
Messaggi: 8473
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da AleAle »

gianluca ha scritto:dalla home, biblioteca on-line e poi gli articoli sono ordinati per autore, alla L trovi.....
vabbè eccoti il link....
;)

http://dialnet.unirioja.es/servlet/fich ... 58&orden=0
Articolo bellissimo!
Tra l'altro modifica le conoscenze di Stachys thirkei che è presente solo in Emilia e non più anche nell'Italia centrale.
Bisognerà cambiare IPFI
Ale
Avatar utente
Brunello Pierini
Messaggi: 2317
Iscritto il: 24 nov 2007, 09:19
Nome: Brunello
Cognome: Pierini
Residenza(Prov): Pisa (PI)

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da Brunello Pierini »

..e però ora vi corre l'obbligo di mostrarcelo questo calice urceolato con i denti alla fruttificazione divaricati a stella!
Vi ringrazio in anticipo.
L'articolo secondo la mia impressione fa un uso eccessivo della forma dei tricomi come carattere diagnostico. Si può dire che si basa solo su questo carattere.
Brunello
Avatar utente
vilmore
Messaggi: 2381
Iscritto il: 04 mar 2008, 15:51
Nome: Villiam
Cognome: Morelli
Residenza(Prov): Bibbiano (RE)
Località: Bibbiano

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da vilmore »

Anche con il campione raccolto vado a germanica, tra l'altro presente in zona, ma vista la variabilità qualche dubbio mi resta

Villiam
Avatar utente
Ghillus tenuis
Messaggi: 176
Iscritto il: 29 mag 2008, 21:46
Nome: Luigi
Cognome: Ghillani
Residenza(Prov): Parma (PR)
Località: Parma

Re: Stachys germanica L.

Messaggio da Ghillus tenuis »

Anche per me si tratta di Stachys germanica, diversa da quella trovata ai piedi della Pietra di Bismantova.
Luigi GT
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”