Avena fatua L. {ID 1110 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA Topic_id: 5404
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14291
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Avena fatua L. {ID 1110 0}

Messaggio da Franco Giordana »

Avena fatua L.

Poaceae: Avena selvatica
Abbadia Cerreto (LO), 64 m, giu 2008
Foto di Franco Giordana

ciglio stradale, abbondante
Allegati
{F 2450}
{F 2450}
Ave_fatua_0626_1.JPG (161.69 KiB) Visto 1571 volte
spighetta
spighetta
Ave_fatua_0626_3.JPG (69.44 KiB) Visto 1195 volte
Ultima modifica di Franco Giordana il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 2 - 50 - 0}
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14291
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Avena fatua L.

Messaggio da Franco Giordana »

Poaceae: Avena selvatica
Abbadia Cerreto (LO), 64 m, giu 2008
Foto di Franco Giordana



le cariossidi si separano facilmente dalle glume e fra di loro

-cariossidi
Allegati
Ave_fatua_0626_4.JPG
Ave_fatua_0626_4.JPG (73.3 KiB) Visto 1565 volte
{F 2450}
{F 2450}
Avena_fatua_0626_2.JPG (97.82 KiB) Visto 1194 volte
Avatar utente
luciano capasso
Messaggi: 1159
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:50
Nome: Luciano
Cognome: Capasso
Residenza(Prov): Tivoli (RM)
Località: Tivoli (RM)

Re: Avena fatua L.

Messaggio da luciano capasso »

Te le tiravano addosso e secondo quante te ne rimanevano attaccate tanti sarebbero stati i figli che avresti avuto in seguito.
Il fusto, privato dei frutti/fiori serviva per legarci le lucertole (che qui, noi bambini, chiamavamo rucertole), con un nodo scorsoio. per il collo.
L
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”