Primula recubariensis Prosser & Scorteg. - Primula di Recoaro

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja

Avatar utente
PIERA
Moderatore
Messaggi: 413
Iscritto il: 06 giu 2012, 09:30
Nome: Piera
Cognome: Pellizzer
Residenza(Prov): Dolo (VE)

Primula recubariensis Prosser & Scorteg. - Primula di Recoaro

Messaggio da PIERA »

Primula recubariensis Prosser & Scorteg.
Willdenowia 28(1–2): 28 (1998)


Primulaceae

Primula di Recoaro

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, alta 3 – 5 cm, densamente pubescente, molto profumata specie se essiccata. Rizoma fino a 5 cm di lunghezza e 3-5 mm di spessore, da giallo pallido a marrone grigiastro

Foglie: non farinose, erbacee, carnose di odore fragrante, con lamina obovata e picciolo alato ben separato lungo la metà della lamina; foglie primaverili 8-27 x7-13 mm (media 10x18 mm), foglie estive fino a 63x28 mm; margine subintero o sinuato-dentato con 3-5 -17 denti nei 2/3 distali della lamina; fitta pelosità per peli ghiandolari.

Fiore: I fiori sono raccolti in ombrella con 1 – 5 elementi. Corolla profumata di colore lilla- violetto con fauce biancastra. Le brattee sono ovate lunghe 1-3 mm e pedicelli lunghi 2 -9 mm. Il calice è più lungo della capsula con denti acuti o arrotondati lunghi quanto il tubo del calice.

Frutto: Capsula subglobosa, leggermente depressa verticalmente, lunga quanto il tubo del calice o poco più. Lunghezza 2,5-3 mm. Semi di diametro 0,7-1,1 mm (media 0,84 mm), irregolarmente poliedrici, con bordi ± acuti 5-10 facce, normalmente sviluppate; epidermide papillosa, con cellule finemente striate pareti, tegumento reticolato-foveato

Tipo corologico: Endem. Ital. - Presente allo stato spontaneo solo nel territorio italiano.

Distribuzione in Italia: Endemica stretta delle Piccole Dolomiti. TAA-V; ENTITA’ RELITTA Entità a rischio. Livello IUCN: NT Entità protetta a livello regionale.

Habitat: Fessure, anfratti ombrosi e umidi delle rupi su Dolomia del Triassico, quasi sempre esposta a nord tra 1400 e 2030 metri. Si tratta di un endemismo molto stretto (stenoendemismo) con areale centrato nel Gruppo Carega e sulla Catena delle Tre Croci al confine tra Veneto e Trentino. Le province interessate sono Trento, Vicenza e Verona.

Immagine


Note di Sistematica: Descritta solo nel 1998, si distingue dalle specie simili per i peli molto sottili, 3-4 cellulari con piccole ghiandole ialine, i fiori violetto-lillacini, le foglie secche presto scomparse e il forte odore aromatico spesso emanato durante l’essicazione.
Affine a Primula albenensis, Banfi & Ferlinghetti presente nelle Prealpi Bergamasche. Il fenomeno si spiega con una speciazione allopatrica da una specie ancestrale, estinta nelle zone intermedie a causa delle oscillazioni climatiche pleistoceniche (Zhang & Kadereit 2004; Crema & Cristofolini 2013). L’areale è limitato al gruppo del Carega e dei Lessini Orientali (Monte Porto, Monte Terrazzo, (Prosser & Scoregagna 1998, Prosser 2000). Sostituisce Primula auricola L. sulle rupi più ombrose. Le due possono formare l’ibrido Primula xvallarsae Prosser & Scortegagna.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere (che denomina l'intera famiglia), diminutivo di "prímus"= primo, fa chiaramente riferimento alla precocità della fioritura, che caratterizza la maggioranza delle specie che vi appartengono; il nome specifico deriva dal latino Recubario, Recoaro.

Curiosità: La pianta, è stata individuata sul Monte Fumante, Locus classicus, da Filippo Prosser e Silvio Scortegagna (1998); cresce in un'area che si estende per soli sette chilometri nelle Piccole Dolomiti di Recoaro, nella zona delle Prealpi Veneto-Trentine, ed è stata battezzata "Primula recubariensis" (cioè di Recoaro, in omaggio alla zona d'origine). Il principale fattore di rischio è il collezionismo botanico, sia per esemplari d’erbario, soprattutto da parte di raccoglitori d’oltralpe.

Principali Fonti
Flora d’Italia, S. Pignatti, Edaglicole, 2’ edizione
Bibliografia: Archivio personale
Flora Alpina D. Aeschimann & al., 2004
Protologo Primula recubariensis Prosser & Scortegagna
Flora del Trentino F.Prosser, A. Bertolli, F.Festi, G. Perazza
Flora del Veneto ed.2019, B. Pellegrini, C. Argenti, F. Prosser, G. Perazza, R. Masin, S. Scortegagna, S. Tasinazzo
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia.


Piera Pellizzer
Avatar utente
PIERA
Moderatore
Messaggi: 413
Iscritto il: 06 giu 2012, 09:30
Nome: Piera
Cognome: Pellizzer
Residenza(Prov): Dolo (VE)

Re: Primula recubariensis Prosser & Scorteg. - Primula di Recoaro

Messaggio da PIERA »

Primula recubariensis Prosser & Scortegagna
Primulaceae: Primula di Recoaro
Catena 3 Croci (VI), 1700 m, giu 2021
Foto di Emilio Rosso
Allegati
IMG_9713 Primula recubariensis .JPG
IMG_9713 Primula recubariensis .JPG (169.67 KiB) Visto 354 volte
IMG_3435.JPG
IMG_3435.JPG (113.14 KiB) Visto 354 volte
Avatar utente
PIERA
Moderatore
Messaggi: 413
Iscritto il: 06 giu 2012, 09:30
Nome: Piera
Cognome: Pellizzer
Residenza(Prov): Dolo (VE)

Re: Primula recubariensis Prosser & Scorteg. - Primula di Recoaro

Messaggio da PIERA »

Primula recubariensis Prosser & Scortegagna
Primulaceae: Primula di Recoaro
Catena 3 Croci (VI), 1700 m, giu 2021
Foto di Piera Pellizzer
Allegati
IMG_3469.JPG
IMG_3469.JPG (63.36 KiB) Visto 354 volte
IMG_9721.JPG
IMG_9721.JPG (67.24 KiB) Visto 354 volte
Avatar utente
PIERA
Moderatore
Messaggi: 413
Iscritto il: 06 giu 2012, 09:30
Nome: Piera
Cognome: Pellizzer
Residenza(Prov): Dolo (VE)

Re: Primula recubariensis Prosser & Scorteg. - Primula di Recoaro

Messaggio da PIERA »

Primula recubariensis Prosser & Scortegagna
Primulaceae: Primula di Recoaro
Piccole Dolomiti (VI), 1800 m, mag 2008
Foto di Ennio Cassanego
Allegati
Primula recubariensis01.JPG
Primula recubariensis01.JPG (156.46 KiB) Visto 353 volte
Avatar utente
PIERA
Moderatore
Messaggi: 413
Iscritto il: 06 giu 2012, 09:30
Nome: Piera
Cognome: Pellizzer
Residenza(Prov): Dolo (VE)

Re: Primula recubariensis Prosser & Scorteg. - Primula di Recoaro

Messaggio da PIERA »

Primula recubariensis Prosser & Scorteg.
Primulaceae: Primula di Recoaro
Passo Ristele, Recoaro Terme (VI), 1620 m, giu 2021
Foto di Matteo Solimando
Allegati
IVI_9222.JPG
IVI_9222.JPG (59.73 KiB) Visto 353 volte
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 20253
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Primula recubariensis Prosser & Scorteg. - Primula di Recoaro

Messaggio da Marinella Zepigi »

:)
marinella


Viviamo e solleviamo onde, ma non siamo quasi mai coscienti della scia che ci lasciamo dietro. (Franco Giordana)
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)
Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”