Ceratochloa cathartica (Vahl) Herter

Piante esotiche (neofite) presenti allo stato spontaneo in territorio italiano

Moderatori: GalassoMSNM, Enrico Banfi, PIERA

Rispondi IPFI
Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 513
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Ceratochloa cathartica (Vahl) Herter

Messaggio da Alessandro_Faggio »

Buongiorno a tutti, questa pianta cresce ai margini di un prato. Con Pignatti vecchia edizione mi sembra di essere nel gen. Bromus, subgen. Festucaria. La pianta è alta 50-90 cm, culmo liscio e glabro. Foglie larghe 4-9 mm, con ligula membranosa, 1-2,5 mm, sfrangiata. Asse e rami della pannocchia scabri se accarezzati dall'alto verso il basso; rami inferiori verticillati a 3-6.
Spighette lunghe 1,5-3 cm; lemma 12-17 mm, resta 1-2 mm; glume di 10 e 13 mm nelle spighette più grandi.
Vedendo le foto in galleria sorgono molti dubbi: qui le reste sono ben evidenti e, mi sembra, non paragonabili a mucroni; e le guaine fogliari non sono pelose. Vi ringrazio per un parere :bye:

Caselle Torinese (TO), 300 m, mag 2024
Foto di Alessandro Airale
Allegati
1.jpg
1.jpg (145.72 KiB) Visto 118 volte
2.jpg
2.jpg (146.75 KiB) Visto 118 volte
Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 513
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Bromopsis inermis?

Messaggio da Alessandro_Faggio »

foto 3/8 e 4/8
Allegati
3.jpg
3.jpg (78.17 KiB) Visto 117 volte
4.jpg
4.jpg (81.5 KiB) Visto 117 volte
Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 513
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Bromopsis inermis?

Messaggio da Alessandro_Faggio »

foto 5/8 e 6/8
Allegati
5.jpg
5.jpg (91.83 KiB) Visto 117 volte
6.jpg
6.jpg (25.93 KiB) Visto 117 volte
Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 513
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Bromopsis inermis?

Messaggio da Alessandro_Faggio »

foto 7/8 e 8/8
Allegati
7.jpg
7.jpg (20.41 KiB) Visto 117 volte
8.jpg
8.jpg (15.24 KiB) Visto 117 volte
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 15814
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Bromopsis inermis?

Messaggio da F. Fen. »

Ceratochloa cathartica (Vahl) Herter, controlla, mi sembra questa.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 513
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Bromopsis inermis?

Messaggio da Alessandro_Faggio »

Grazie mille Franco. Apprendo dalla scheda che un sinonimo di Ceratochloa c. é Bromus willdenowii, utilizzata da vecchia ed. Pignatti. L'avevo esclusa perché la chiave dice " fg larghe 2 mm, ligula 4-6 mm", mentre qui le fg sono larghe 4-9 mm e la ligula é 1-2 mm.
Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 5886
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Bromopsis inermis?

Messaggio da Alessandro »

Come Franco, ma sicuro che quelle foglie così larghe(foto 2)siano le sue e non di un altra?
:bye: Alessandro

-Tre cose ci sono rimaste del paradiso " Le stelle , i fiori e i bambini "- ( Aforisma probabilmente attribuito a Dante)
Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 513
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Ceratochloa cathartica (Vahl) Herter

Messaggio da Alessandro_Faggio »

Grazie Alessandro. Sono sicuro, la foto 2 sicuramente ritrae altre Poacee, ma allego la foto di un campione che rende l'idea della larghezza fogliare: arriva fino a 9 mm.
Che gli sfalci frequenti praticati in quel prato influiscano su caratteri dimensionali e di pubescenza? (le guaine sono glabre).
Grazie ancora :bye:
Allegati
9.jpg
9.jpg (22.08 KiB) Visto 86 volte
Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 5886
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Ceratochloa cathartica (Vahl) Herter

Messaggio da Alessandro »

Alessandro, l'ho vista proprio oggi portando il cane a fare un giro e le foglie arrivano anche ad un centimetro, se cresce su terreno ricco (di bisogni fatti dai cani che passano)
:bye: Alessandro

-Tre cose ci sono rimaste del paradiso " Le stelle , i fiori e i bambini "- ( Aforisma probabilmente attribuito a Dante)
Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 513
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Ceratochloa cathartica (Vahl) Herter

Messaggio da Alessandro_Faggio »

:D
Grazie :bye:
Rispondi

Torna a “Esotiche naturalizzate o casuali”