Apidae: Bombus gr. terrestris

anemone
Messaggi: 568
Iscritto il: 21 giu 2010, 23:49
Nome: Bernardo
Cognome: Inghilleri
Residenza(Prov): Partinico (PA)

Apidae: Bombus gr. terrestris

Messaggio da anemone »

Litorale balestratese, Balestrate (PA), 70 m 27 mar 2022
Cortesemente confermate Bombus terrestris? Grazie
Allegati
IMG_20240112_230025_184.jpg
IMG_20240112_230025_184.jpg (57.8 KiB) Visto 969 volte
« Nomina si nescis, perit et cognitio rerum. » Carl Nilsson Linnaeus
anemone
Messaggi: 568
Iscritto il: 21 giu 2010, 23:49
Nome: Bernardo
Cognome: Inghilleri
Residenza(Prov): Partinico (PA)

Re: Apidae: Bombus gr. terrestris

Messaggio da anemone »

Altra foto
Allegati
IMG_20240112_231648_289.jpg
IMG_20240112_231648_289.jpg (57.63 KiB) Visto 968 volte
« Nomina si nescis, perit et cognitio rerum. » Carl Nilsson Linnaeus
chalybion
Messaggi: 131
Iscritto il: 04 mag 2018, 23:05
Nome: Giorgio
Cognome: Pezzi
Residenza(Prov): Bagnacavallo (RA)

Re: Apidae: Bombus gr. terrestris

Messaggio da chalybion »

è di quel gruppo (sottogenere Bombus) ma dalle foto la certezza della specie (sono tre) non posso averla. :bye:
anemone
Messaggi: 568
Iscritto il: 21 giu 2010, 23:49
Nome: Bernardo
Cognome: Inghilleri
Residenza(Prov): Partinico (PA)

Re: Apidae: Bombus gr. terrestris

Messaggio da anemone »

Grazie Giorgio per il tuo intervento, scusami, ma quali caratteri dovevo fotografare? .....per le prossime volte! :bye:
« Nomina si nescis, perit et cognitio rerum. » Carl Nilsson Linnaeus
chalybion
Messaggi: 131
Iscritto il: 04 mag 2018, 23:05
Nome: Giorgio
Cognome: Pezzi
Residenza(Prov): Bagnacavallo (RA)

Re: Apidae: Bombus gr. terrestris

Messaggio da chalybion »

Impossibile fotografare i minimi dettagli che differenziano le tre specie (terrestris, lucorum e cryptarum); le femmine si identificano con difficoltà allo stereomicroscopio, i maschi con dissezione delle armature genitali. Chi identifica in foto il sottogenere Bombus e alcuni altri con specie molto simili, dimostra pressapochismo. Mi spiace ma non voglio stare tra questi. Posso dire che terrestris è di gran lunga il più comune, seguito da lucorum e dal raro (apparentemente) cryptarum. :bye:
Rispondi

Torna a “Hymenoptera”