Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja

Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4190
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da attilio e mirna »

Scolymus hispanicus L.
Sp. Pl.: 813 (1753)


Asteraceae

Cardogna comune, Scolimo comune, Scolimo ispanico, Deutsch: Spanische Golddistel
English: Spanish oyster thistle
Español: Cardillo, tagarnina
Français: Scolyme d’Espagne


Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea biennale da 30 a 120 cm di altezza, portamento ramoso-corimboso e fusti con le ali brevi ed interrotte, a bordo spinoso.
Foglie scabre e glabre, le radicali pennatofide a lobi dentato-spinose, le cauline amplessicauli più o meno coriacee, lunghe fino a 10-15 cm.
Infiorescenza in capolini sessili, distribuiti a livello delle ascelle fogliari e terminali, avvolti in genere da 3 brattee munite di spine larghe ed involucro con brattee lesiniformi, acute, cuspidate. Fiori ermafroditi, tutti ligulati di un colore giallo vivo di ca. 16-17 mm. Impollinazione tramite insetti.
Frutti: Acheni ovoidali-compressi grigiastri senza pappo.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Distribuzione: Questa specie è molto comune dalla Liguria a tutto il sud, isole comprese, lungo la costa adriatica da Trieste fino le coste calabresi. In Piemonte presenza incerta.

Habitat: Litorali sabbiosi, suoli aridi, terreni incolti e lungo gli argini di grandi fiumi. A seguito dei continui sfalci in certe zone questa specie non ha in seguito la possibilità di riprodursi e sta regredendo. (Da 0 a 800 m.)

Immagine


Sistematica e possibili confusioni: Sottospecie presenti in Italia:

Scolymus hispanicus L. subsp. hispanicus
Scolymus hispanicus subsp. occidentalis F.M. Vázquez

Scolymus grandiflorus Desf. con fusto con ali continue (eccetto la base), capolini maggiori (23- 25 mm) con 3 bratte (6 nel capolino terminale).

Scolymus maculatus L., simile allo S. hispanicus, ma fusto con 2-4 ali continue spinose e con grosso margine cartilagineo bianco, ma foglie spatolate, le superiori coriacee, e di aspetto incartapecorito, capolini ( 15-17 mm.) in corimbo tutti terminali, avvolti da 3-5 brattee, con squame acuminate ed antere nerastre.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Scolymus dal greco= pungiglione, era il nome col quale gli antichi greci chiamavano un tipo di cardo con spine, la cui radice era commestibile. Mentre hispanicus allude alla sua origine spagnola.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Anche se non in tutte le nostre regioni sono conosciute le sue qualità commestibili, esse non sono affatto trascurabili, forse la presenza di spine ispide ed insidiose non invita a raccoglierla.
La radice carnosa si usa bollita o stufata ed è eccellente, quale contorno per carni e pesci, mentre tostata viene usata quale succedaneo del caffé. Le coste private doverosamente dalle spine e dalle foglie , si mangiano sia lesse che fritte ed hanno un sapore più intenso dei carciofi.
I fiori essiccati sono usati per la colorazioni di alimenti ed in certi casi sostituisce lo zafferano, benché dia solo un bel colore, ma non altrettanto sapore.
Di recente alcuni amici ci hanno fatto vedere la raccolta di questi fittoni nella regione Marche. Vengono raccolti e venduti nel periodo pre-natalizio per un piatto prelibato e di vigilia : stoccafisso, con radici di Scolymus hispanicus stufate e l'aggiunta di castagne ed olive.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti S. 1982 Flora d'Italia Vol. III-Bologma
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. 2005 An Annoted Checklist of the Italian Vascular Flora- Roma


Scheda realizzata da Mirna Medri
Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4190
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da attilio e mirna »

Scolymus hispanicus L. Habitat su litorali sabbiosi
Lido di Classe (RA) E.-Romagna 5 lug 2004
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Scolimus-hispanicus-.jpg
Scolimus-hispanicus-.jpg (120.94 KiB) Visto 16633 volte
Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4190
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da attilio e mirna »

Scolymus hispanicus L. Capolini posti alle ascelle fogliari e terminali, avvolti da 3 brattee munite di spine larghe
Lido di Classe (RA) E.-Romagna 30 giu 2005
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Scolymus-hispanicus.jpg
Scolymus-hispanicus.jpg (133.35 KiB) Visto 16629 volte
Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4190
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da attilio e mirna »

Scolymus hispanicus L. involucro con brattee acute, cuspidate.
Lido di Classe (RA) E.-Romagna 30 giu 2005
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
{F 768}
{F 768}
Scolimus-hispanicus.jpg (135.95 KiB) Visto 16624 volte
Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4190
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da attilio e mirna »

Scolymus hispanicus L. Antesi
Lido di Classe (RA) E.-Romagna 27 giu 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Scolimus-hispanicus.jpg
Scolimus-hispanicus.jpg (107.8 KiB) Visto 16613 volte
Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4190
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da attilio e mirna »

Scolymus hispanicus L. Antesi di un capolino
Lido di Classe (RA) E.-Romagna 27 giu 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
{F 768}
{F 768}
Scolymus-hispanicus L.-.jpg (158.46 KiB) Visto 16607 volte
Avatar utente
nino
Messaggi: 6328
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da nino »

Montemurlo - PO - mag 2009
Foto: Nino Messina
Allegati
Pre antesi
Pre antesi
Scolymus hispanicus L..jpg (157.53 KiB) Visto 16215 volte
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 23009
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da Marinella Zepigi »

Scolymus hispanicus L.
Monasterace Marina (RC), set 2010
Foto di Giuliano Taverniti
Allegati
IMG_7521_resize.jpg
IMG_7521_resize.jpg (174.84 KiB) Visto 12053 volte
marinella


Viviamo e solleviamo onde, ma non siamo quasi mai coscienti della scia che ci lasciamo dietro. (Franco Giordana)
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)
Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9771
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da Anja »

Scolymus hispanicus L.

Gravina (BA), 300 m, giu 2013
Foto di Vito Buono
Scolymus_hispanicus_51485_236839.jpg
Scolymus_hispanicus_51485_236839.jpg (195.71 KiB) Visto 13241 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)
Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9771
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Scolymus hispanicus L. - Cardogna comune

Messaggio da Anja »

Scolymus hispanicus L.

S. Maria Riopetra (FC), 300 m, lug 2014
Foto di Giorgio Faggi
3.jpg
3.jpg (191.29 KiB) Visto 13241 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)
Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”