Mantidae: Mantis religiosa (Linnaeus, 1758) - mantide religiosa (ovideposizione)

Avatar utente
silviana
Messaggi: 1878
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Mantidae: Mantis religiosa (Linnaeus, 1758) - mantide religiosa (ovideposizione)

Messaggio da silviana »

Mantis religiosa (Linnaeus, 1758)
Mantodea-Mantidae
Missaglia (LC), 270 m, set 2008
Foto di Emma Silviana Mauri

Ero incerta sull'inviare questa documentazione, perché il soggetto è molto conosciuto. Si tratta infatti della Mantide religiosa ( Mantis religiosa L.), per la caratteristica posizione, da preghiera, che assume, quanto è in posa. Sappiamo della sua voracità, quando al termine dell’accoppiamento divora il maschio, probabilmente l’abbiamo incontrata tante volte ed altrettante volte ci è capitato di trovare su un muro, coperto dalla tettoia, su uno steccato, su un ramo… un’ooteca, dall’aspetto spugnoso, di colore giallastro (bruno alla schiusa delle uova). Alcuni particolari, tuttavia, possono non essere così scontati. Almeno così è stato per me, quando ho avuto la fortuna d’incontrarla.
Era il 17 set 2008 ed era una giornata di pieno sole, quando, in un incolto, tra il rosso del Pabbio rossastro ( Setaria pumila=Setaria glauca), scorsi, la “mia” Mantide religiosa. Mi accorsi subito, dall’addome rigonfio, che si trattava di una femmina nella fase che precede l’ovodeposizione. Il 20 settembre, intorno alle ore 12.23, iniziò l’evento e si concluse alle 14.05 circa. Il tutto, quindi, si svolse in 1 ora e 30 minuti, poco più o poco meno. Basterebbe questo dato per spigare la voracità che manifesta nella fase che segue l’accoppiamento.
Era 19 mag 2009 quando trovai l’ooteca coperta da minuscoli esserini (una cinquantina, forse), poco più grandi di un chicco di grano, del tutto simili, come fattezza, alla madre. Pochi di essi avrebbero raggiunto lo stadio d’insetto adulto, per questo li rilasciai volevo che fosse la natura a decidere.
Un saluto.
Silviana
Allegati
 {A 73}
{A 73}
Mantide_ religiosa_ovodeposizione.jpg (185.32 KiB) Visto 4089 volte
 {A 73}
{A 73}
Mantide_ relifiosa_ovodepositore.jpg (198.64 KiB) Visto 4089 volte
Avatar utente
silviana
Messaggi: 1878
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Re: Mantidae: Mantis religiosa (Linnaeus, 1758) - mantide religiosa (ovideposizione)

Messaggio da silviana »

Aggiungo altre immagini.
Silviana
Allegati
Mantide_relifiosa_ooteca1.jpg
Mantide_relifiosa_ooteca1.jpg (182.61 KiB) Visto 4088 volte
 {A 73}
{A 73}
Mantide_ religiosa_ neanidi.jpg (153.08 KiB) Visto 4088 volte
Avatar utente
silviana
Messaggi: 1878
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Re: Mantidae: Mantis religiosa (Linnaeus, 1758) - mantide religiosa (ovideposizione)

Messaggio da silviana »

Neanide a confronto con il frutto della Gallinella comune (Valerianella locusta)
Silviana
Allegati
Mantide_ religiosa_frutto_Valerianella_locusta.jpg
Mantide_ religiosa_frutto_Valerianella_locusta.jpg (156.8 KiB) Visto 4085 volte
Avatar utente
silviana
Messaggi: 1878
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Re: Mantidae: Mantis religiosa (Linnaeus, 1758) - mantide religiosa (ovideposizione)

Messaggio da silviana »

Mi sembra utile completare la documentazione sulla ovodeposizione della Mantide religiosa con un'immagine dell'accoppiamento. Il maschio è notevolmente più piccolo della femmina ed è nella condizione, una volta completata la copula, di sfuggire alla sua voracità. Ciò significa che le probabilità di essere mangiato non sone elevate! La presa quindi non è per così dire sempre "mortale"!
Un saluto
Silviana
Allegati
 {A 73}
{A 73}
Mantide_religiosa_accoppiamento.jpg (186.58 KiB) Visto 4036 volte
Rispondi

Torna a “Dictyoptera”