Populus x canadensis Moench nothosubsp. canadensis

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA IPFI Topic_id: 21088
Avatar utente
milena
Messaggi: 1396
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Populus x canadensis Moench nothosubsp. canadensis

Messaggio da milena »

Populus canadensis Moench
Salicaceae: Pioppo ibrido
Rovagnate (LC), 360 m, set 2010
Foto di Giovanni Sardi

Non ho mai approfondito lo studio del Pioppo ibrido, ma ieri ai margini di un bosco che costeggia una strada, ho notato due alti e robusti pioppi e mi è venuta la curiosità di guardare le foglie. Ho letto che un carattere distintivo è la presenza di due ghiandole all'apice del picciolo. Sui rametti che ho raccolto ho trovato situazioni diverse: alcune foglie presentano chiaramente due ghiandoline in alto ai lati del picciolo, altre ne hanno una sola, altre sembrano non averne.
E' normale che sia così o potrebbe trattarsi di qualcos'altro? Le ghiandole di cui parlano i testi sono quelle delle mie immagini?
Grazie mille per i vostri commenti.
Milena
Allegati
Populus_canadensis_foglie.jpg
Populus_canadensis_foglie.jpg (154.95 KiB) Visto 2514 volte
{F 4398}
{F 4398}
Populus_canadensis_foglia.jpg (164.68 KiB) Visto 2514 volte
Ultima modifica di milena il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 2 - 48 - 0}
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1396
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da milena »

Ecco le immagini delle ghiandole.
Allegati
Populus_canadensis_ghiandole_2.jpg
Populus_canadensis_ghiandole_2.jpg (148.58 KiB) Visto 2513 volte
{F 4398}
{F 4398}
Populus_ghiandole.jpg (149.8 KiB) Visto 2513 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8214
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da rededivad »

Si sono proprio quelle che hai fotografato.
Poi non entro nel ginepraio ...
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da Franco Giordana »

Io avrei detto Populus nigra, o forse un ibrido nigra x deltoides.
Lo dicono (per me) le foglie cuneate alla base (anziché cordate) e il giovane ramo a sezione ~ circolare (anziché ~poligonale con creste salienti).
Franco
Avatar utente
milena
Messaggi: 1396
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da milena »

Giusto per capire: P. canadensis non è proprio l'ibrido fra P. nigra e P. deltoides?
Le foglie che ho osservato erano troncate alla base, forse qualcuna nell'immagine sembra cuneata perchè le foto le abbiamo fatte un'ora circa dopo aver preso il rametto ed alcune erano già un po' "appassite".
Il rametto della foto in effetti è circolare, ne ho visti altri sulla stessa pianta che erano angolosi...
E le ghiandole non propendono per P. nigra :?
Invio la foto anche del tronco, anche se non so fino a che punto possa servire.
Grazie e :bye:
Milena
Allegati
Populus_canadensis_tronco.jpg
Populus_canadensis_tronco.jpg (175.71 KiB) Visto 2482 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da Franco Giordana »

Il tronco è da P.nigra.
Intendevo reincroci fra P.nigra e P. xcanadensis.
Le foglie delle piante adulte di P.canadensis sono decisamente cordate alla base, sia fresche che appassite ;)
Piante con le foglie come queste io le attribuisco a P.nigra.
Non ho mai preso in considerazione le ghiandole sulle foglie, forse per mia leggerezza.
Non ha una foto che mostri il portamento della pianta? Anche quello è molto indicativo.
Franco
Avatar utente
milena
Messaggi: 1396
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da milena »

Grazie Franco per le precisazioni.
Non sapevo che le foglie di P. canadensis fossero cordate.
Probabilmente si tratta, come dici tu, di un "ibrido di ibrido" e allora le cose si complicano.
Le due piante, situate a poca distanza l'una dall'altra, avevano un portamento più colonnare che espanso ma probabilmente perchè inserite tra le altre piante del bosco.
Comunque adesso farò più attenzione ai pioppi che incrocerò nelle mie passeggiate.
Un caro saluto
Milena
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14271
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da Franco Giordana »

Se il portamento è colonnare con numerosi rametti si dalla base (come sembra) si tratta di Populus nigra var. italica, il pioppo cipressino che si trova occasionalmente anche spontaneo.
Franco
GalassoMSNM
Moderatore
Messaggi: 836
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:52
Nome: Gabriele
Cognome: Galasso
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Populus x canadensis Moench

Messaggio da GalassoMSNM »

Le ghiandoline che si vedono sono proprio quelle di Populus x canadensis (che ne presenta 1-2): nella prima foto due ben visibili, nella seconda una semi-abortiva.
Se poi i reincroci siano frequenti e che livello di introgressione ci sia non mi è dato sapere. Comunque, "giuridicamente" parlando, da Codice di Nomenclatura (articolo H.4.1), i reincroci portano lo stesso nome degli ibridi. Si tenga però presente che la morfologia fogliare è altamente variabile nei pioppi, anche sullo stesso individuo, soprattutto tra i rami turionali e quelli normali. Infine la morfologia dell'ibrido è molto variabile in quanto l'uomo ha selezionato numerosissimi cloni commerciali; sullo Stace (New Flora of the British Isles) è presente una chiave che permette di riconoscere le principali cultivar.

Gabriele

P.S.: spostare tra le esotiche
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”