Salix triandra L. subsp. triandra

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA IPFI Topic_id: 22013
Avatar utente
NinoC
Messaggi: 978
Iscritto il: 20 dic 2008, 19:00
Nome: Nino
Cognome: Cardinali
Residenza(Prov): Milano (MI)

Salix triandra L. subsp. triandra

Messaggio da NinoC »

Salicaceae: Salice da ceste
Val di Non (TN), 900 m, mag 2010
Foto di Nino Cardinali

Potrebbe trattarsi di Salix glabra, anche, per gli stami barbati alla base?
Grazie.
Nino
Allegati
01.jpg
01.jpg (96.81 KiB) Visto 2016 volte
02.jpg
02.jpg (69.73 KiB) Visto 2016 volte
Ultima modifica di NinoC il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 3 - 99 - 0}
Avatar utente
NinoC
Messaggi: 978
Iscritto il: 20 dic 2008, 19:00
Nome: Nino
Cognome: Cardinali
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Salix triandra L.

Messaggio da NinoC »

Val di Non (TN), 900 M, data mag 2010
Foto di Nino Cardinali
Allegati
03.jpg
03.jpg (102.92 KiB) Visto 2015 volte
{F 3071}
{F 3071}
04.jpg (74.05 KiB) Visto 2015 volte
Avatar utente
NinoC
Messaggi: 978
Iscritto il: 20 dic 2008, 19:00
Nome: Nino
Cognome: Cardinali
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Salix triandra L.

Messaggio da NinoC »

Val di Non (TN), 900 M, data mag 2010
Foto di Nino Cardinali
Allegati
{F 3071}
{F 3071}
05.jpg (75.64 KiB) Visto 2014 volte
06.jpg
06.jpg (67.25 KiB) Visto 2014 volte
Avatar utente
NinoC
Messaggi: 978
Iscritto il: 20 dic 2008, 19:00
Nome: Nino
Cognome: Cardinali
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Salix triandra L.

Messaggio da NinoC »

Val di Non (TN), 900 M, data mag 2010
Foto di Nino Cardinali
Allegati
07.jpg
07.jpg (32.16 KiB) Visto 2013 volte
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 15811
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Salix triandra L.

Messaggio da F. Fen. »

Non hai una IMG con il portamento della pianta? La chiave di Martini & Paiero inizialmente li suddivide tra piante suffrutici o arbusti < 50 cm e arbusti o alberi > di 50 cm.
Tra l'altro S. glabra non è l'unico ad avere i filamenti degli stami pelosi.
C'è qualcosa che non mi quadra, non lo ricordo come nelle tue IMG.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Avatar utente
NinoC
Messaggi: 978
Iscritto il: 20 dic 2008, 19:00
Nome: Nino
Cognome: Cardinali
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Salix triandra L.

Messaggio da NinoC »

Franco anche questa volta non ho fotografato l’arbusto nella sua interezza.
Ricordo che si trattava di un arbusto non più alto di 1,5 Mt.
Io sono arrivato a questa “presunta” determinazione anche in base a quest’altri elementi (Pignatti 153):
- picciuolo allungato e foglia dentellata;
- allego immagini con un particolare (getto o foglia??) che si intravede all’attaccatura delle foglie e che si può notare nel disegno legato alla predetta scheda 153.

Se le mie argomentazioni non ti sembreranno convincenti mi accontenterò di archiviarla come Salix sp. Forse, oggi, almeno una ne ho indovinata.
Grazie
Nino
Allegati
11.jpg
11.jpg (71.5 KiB) Visto 1976 volte
12.jpg
12.jpg (28.62 KiB) Visto 1976 volte
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 15811
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Salix triandra L.

Messaggio da F. Fen. »

Ho riguardato questo post e sono arrivato (1/2 chiavi di Martini & Paiero, di Pignatti e Flore de la Suisse) a farmene un'idea. Ti riporto la chiave di Fl. de la CH (la + semplice ed intuitiva):
- Pag. inf. delle fg. glauca, ma ordinariamente verdi all'estremità (caractère spècifique)... Salix myrsinifolia Salisb.
- Pag. inf. delle fg. prive di questo carattere... seguono molte sp. tra cui Salix glabra (in Pignatti le 2 sp. in discussione sono vicinissime).
Questo è quanto vedo sulla pag. inf. nelle tue IMG. Mi sembra il taxon più appropriato, anche tenendo conto della estrema variabilità di S. myrsinifolia.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3146
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): TN

Re: Salix triandra L.

Messaggio da Merli Marco »

:non:

Le Foto di questo forum non sono pertinenti a Salix myrsifolia Salisb. ma sono pertinenti a Salix triandra L. subsp. disolor (K.) Arcangeli

Salix myrsinifolia Salib. generalmente non presenta mai foglie cosi allungate, presenta inoltre capsule molto più peduncolate, dalle foto degli amenti maschili mi sembra di vedere anche stami a 3 comunque sia è Salix triandra L. subsp. discolor

Nota:
Le foglie sulla pagina inferiore hanno apice senza rivestimento ceroso, ma questo carattere è estremamente presente anche in Salix triandra
e non solo in Salix myrsinifolia, anzi in Salix myrsinifolia non è raro trovare foglie completamente cerose di sotto senza apice verde appunto.

Le chiavi analitiche per ben fatte non tengono assolutamente conto dell' enorme variabilità di questo fantastico genere (Salix) e per questo a volte sono inutilizzabili.

Buone feste a tutti

Marco :bye:
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”