Arachnida-Opiliones-Sclerosomatidae: Leiobunum sp. (C. L. Koch, 1839)?

Avatar utente
Garabombo
Messaggi: 4875
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Arachnida-Opiliones-Sclerosomatidae: Leiobunum sp. (C. L. Koch, 1839)?

Messaggio da Garabombo »

Riusciamo a scendere più in basso dell'ordine?
...mi piacerebbe dargli un nome, anche un nomignolo...

questo vive sui muri a 1200 m è un bis-bis-bis...nipote dei ragni molleggiati che "torturavamo" [ :oops: ] nella mia infanzia... lunghezza al massimo un cm.

:bye:
Cristiano->
Allegati
Opiliones_.jpg
Opiliones_.jpg (136.87 KiB) Visto 1808 volte
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro
pino
Messaggi: 3035
Iscritto il: 09 set 2008, 11:22
Nome: Pino
Cognome: Perino
Residenza(Prov): Villorba (TV)

Re: Arachnida-Opiliones-Sclerosomatidae: Leiobunum sp. (C. L. Koch, 1839)?

Messaggio da pino »

....e poi....è come entrare in un labirinto però prova a vedere in questo sito e buon divertimento! :bye: Pino
http://www.spiderling.de/arages/Fotogal ... ie_eng.htm
Avatar utente
Garabombo
Messaggi: 4875
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Arachnida-Opiliones-Sclerosomatidae: Leiobunum sp. (C. L. Koch, 1839)?

Messaggio da Garabombo »

Che dolori!!!

Grazie al link di pino e a successivi indagini arrivo a:
Superfamiglia ("superfamily"): Phalangioidea
e fin qui ci siamo.

Già qualche ? (residuo) sulla famiglia: Sclerosomatidae

Se questa strada è giusta allora possiamo arrivare alla sezione (Subfamily): Leiobuninae

a questo punto ciò che più gli si avvicina è il genere: Leiobunum C. L. Koch, 1839
(Ci si arriverebbe per via del terz'ultimo segmento addominale e della striscia abb.za ben definita centrale).

dove ci si ferma senz'ombra di dubbio.

Però è dura senza la descrizione dei caratteri diacritici...

:bye:
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro
Rispondi

Torna a “Altri Artropodi”