Schinus molle L. - avventizio +PUG

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA IPFI Topic_id: 45392
Avatar utente
luirig
Messaggi: 5132
Iscritto il: 08 dic 2007, 19:33
Nome: Luigi
Cognome: Rignanese
Residenza(Prov): Manfredonia (FG)

Schinus molle L. - avventizio +PUG

Messaggio da luirig »

Schinus molle L.
Anacardiaceae: Pepe falso
Manfredonia (FG), 5 m, feb 2013
Foto di Luigi Rignanese
Allegati
{F 670}
{F 670}
IMG_7662.jpg (130.04 KiB) Visto 1549 volte
{F 670}
{F 670}
IMG_7663.jpg (183.71 KiB) Visto 1549 volte
Ultima modifica di luirig il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 15 - 36 - 0}
Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 3578
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Schinus molle L. - avventizio +PUG

Messaggio da Enrico Banfi »

Ciao Luigiaccio! Stropiccia e annusa le foglie, dovrebbero essere "equiaromatiche" con quelle normali di Schinus molle, perché secondo me si tratta sempre della stessa specie. Le foglie turionali possono essere facilmente diverse da quelle dei rami adulti.

Enrico :bye: :bye:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)
Avatar utente
luirig
Messaggi: 5132
Iscritto il: 08 dic 2007, 19:33
Nome: Luigi
Cognome: Rignanese
Residenza(Prov): Manfredonia (FG)

Re: Schinus molle L. - avventizio +PUG

Messaggio da luirig »

Vero, Enrico.
Hanno lo stesso odore.
Anche su http://www.arthurleej.com/p-o-m-Sept11.html si vedono le giovani foglie simili (le ultime due foto).
Sarebbe la prima segnalazione per la Puglia di piante sfuggite alla coltivazione (da aggiornare la distribuzione in IPFI).
:bye:

Luigi
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”