Andricus quercustozae (Bosc, 1792) su Quercus sp.

Moderatore: rededivad

Avatar utente
brunoror.1940
Messaggi: 1648
Iscritto il: 02 set 2013, 09:30
Nome: Bruno
Cognome: Romiti
Residenza(Prov): Bagnone (MS)
Località: Bagnone (MS)

Andricus quercustozae (Bosc, 1792) su Quercus sp.

Messaggio da brunoror.1940 »

Pendici Monte Barca - Bagnone (MS), 540 m, dic 2013
Foto di Bruno Romiti


Sul posto del ritrovamento ho schiacciato una galla con il piede e ne è uscito un minuscolo ragnetto che velocemente fuggito saltellando!
Allegati
galla 1 PC270462.JPG
galla 1 PC270462.JPG (149.46 KiB) Visto 2527 volte
galla 2 PC270460.JPG
galla 2 PC270460.JPG (123.74 KiB) Visto 2527 volte
Avatar utente
brunoror.1940
Messaggi: 1648
Iscritto il: 02 set 2013, 09:30
Nome: Bruno
Cognome: Romiti
Residenza(Prov): Bagnone (MS)
Località: Bagnone (MS)

Re: Andricus quercustozae (Bosc, 1792) su Quercus sp.

Messaggio da brunoror.1940 »

allegato 3 e 4
Allegati
galla 3 PC270463.JPG
galla 3 PC270463.JPG (142.14 KiB) Visto 2526 volte
n. 2 galle aperte. Una era vuota: in quella a destra si vede il foro di uscita dell'ospite; nell'altra era alloggiata una larva, contenuta nel piccolo guscio  che si vede in basso a sn.
n. 2 galle aperte. Una era vuota: in quella a destra si vede il foro di uscita dell'ospite; nell'altra era alloggiata una larva, contenuta nel piccolo guscio che si vede in basso a sn.
larva 1 PC280592.JPG (133.29 KiB) Visto 2514 volte
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8224
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Andricus quercustozae (Bosc, 1792) su Quercus sp.

Messaggio da rededivad »

Andricus quercustozae (Bosc, 1792).
Le foto dell'insetto adulto le ho spostate nella sezione Imenotteri.
https://www.actaplantarum.org/forum/vie ... 51&t=57563

:bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein
Rispondi

Torna a “Galle”