Salix helvetica Vill.

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA IPFI Topic_id: 64616
GBD
Messaggi: 2307
Iscritto il: 12 set 2012, 13:47
Nome: Giovanni
Cognome: Bergamo Decarli
Residenza(Prov): Trento (TN)

Salix helvetica Vill.

Messaggio da GBD »

Salicaceae: Salice elvetico
Bordolona (TN), 2120 m, giu 2014
Foto di MariaRosa Corbolini
Allegati
Salix (1).jpg
Salix (1).jpg (92.83 KiB) Visto 917 volte
{F 3276}
{F 3276}
Salix (3).jpg (73.02 KiB) Visto 917 volte
Ultima modifica di GBD il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 3 - 99 - 0}
Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3146
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): TN

Re: Salix helvetica Vill.

Messaggio da Merli Marco »

:non: :non: :non: :non:

Assolutamente no, è Salix helvetica
Salix alpina è tutt' un' altra cosa, non è assolutamente presente nel TN nord occidentale, in più è praticamente esclusivo di terreno basico e non su silice

Marco
GBD
Messaggi: 2307
Iscritto il: 12 set 2012, 13:47
Nome: Giovanni
Cognome: Bergamo Decarli
Residenza(Prov): Trento (TN)

Re: Salix helvetica Vill.

Messaggio da GBD »

Salix helvetica mi ricordavo di questa... probabilmente la maggiore lanuggine delle foglie dipende dal freddo più intenso del passo del Rombo... rispetto alla val di Bresimo! Ciao G.
PS/ Quei 4 omini tanto incavolati mi ricordano un docente che avevo al liceo... sei anche tu un docente?
Allegati
{F 3276}
{F 3276}
Salix_helvetica_53049_244262.jpg (118.1 KiB) Visto 1468 volte
Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3146
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): TN

Re: Salix helvetica Vill.

Messaggio da Merli Marco »

La lanuggine presente più abbondantemente sulle foglie delle piante del passo del Rombo rispetto alla pianta di malga Bordolona
non è per ripararsi dal freddo, ma è una difesa contro la perdita d' acqua, infatti la fitta peluria diminuisce decisamente
la perdita d' acqua (dissecamento)
comunque tutta questa pelosità è estremamente variabile

Molto affine a Salix helvetica è Salix glaucosericea, quest' ultimo però è infinitamente più raro e molto più elegante

per me il Salix più bello in assoluto, da noi in TN si trova rarissimamente in zone esposte a nord con forti accumuli nevosi

Marco
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 15811
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Salix helvetica Vill.

Messaggio da F. Fen. »

Salix helvetica mentre scorrevo le foto. Pianta alpestre molto bella, fedele compagna di molte gite adamelline.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”