Acta Plantarum
Acta Plantarum
Acta Fungorum

Glossario dei termini botanici
(a cura di Giuliano Salvai e Giovanni Dose)


Selezionare lettera iniziale  
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Cliccare sul nome o sull'immagine per visualizzare la pagina di dettaglio.
Lista dei records con stringa iniziale "U"
nome immagine img descrizione
-
0
Sinonimo di palustre.
1
Dicesi di pianta o della sua infiorescenza che ha i fiori disposti in modo da somigliare ad un'ombrella.
Sono chiamate ombrelle le infiorescenze delle Apiaceae ( = Ombrelliferae)
1
Protuberanza mamillare di alcuni organi ( es. le squame degli strobili, la parte centrale del cappello dei funghi).
-
0
Colore della terra d'ombra, brunastro più o meno scuro, assegnato ad alcune specie botaniche e micologiche.
Vedi il relativo termine in Etimologia:
Umbrinus
Altri termini con la stessa base etimologica sono, ad esempio:
Umbrinellus; Umbrinescens; Umbrinoalbidus; Umbrinoalutaceum; Umbrinobrunneus; Umbrinocarneus; Umbrinoclarus; Umbrinocroceus; Umbrinofuscus; Umbrinoides; Umbrinoluteus; Umbrinolutescens; Umbrinopurpurascens; Umbrinovinosus; Umbrinoviolaceus; Umbrinovirens
1
Organismo che vegeta in ambienti ombrosi.
1
Che cresce su suoli ricchi di humus. (Es. Epipogium aphyllum, Corallorhiza, Lathaea, Monotropa)
-
0
Dicesi di substrato ricco di Humus.
2
Che ha forma di uncino. Ad es.
Peli uncinati dei frutti del Gallium aparine .
Brattee uncinate dei capolini di Arctium minus.
Stigma uncinato di Viola odorata.
1
Porzione inferiore di un organo vegetale, ristretta e più o meno allungata, come ad es. la parte più sottile del petalo più vicina al punto di inserzione della corolla col talamo o ricettacolo.
-
0
Provvisto di unghia.
-
0
Prefisso di origine latina utilizzato per indicare l'unicità dell'organo indicato di seguito.
-
0
(vedi sin. monocarpellare, monocarpico) Dicesi di gineceo o frutto con un solo carpello, come il legume delle Fabaceae.
Si contrappone a bicarpellare e multicarpellare.
1
Con un solo caule.
1
Dicesi di foglie probabilmente derivate da foglie equifacciali che dopo essersi ripiegate su se stesse hanno saldato i loro margini, prendendo forma di una specie di tubo cilindrico o appiattito con la parte ventrale all’esterno.
1
Con un solo fiore.
-
0
Dicesi organo vegetale con una sola foglia.
Foglia composta da una sola fogliolina.
1
Dicesi del calice o della corolla con un solo labbro ( a volte per aborto).
1
Diceasi del caule o dell'infiorescenza che hanno rispettivamente tutti i rami o i fiori inseriti sul medesimo lato dell'asse.
-
0
Dicesi di un organo con una sola cavità (o loculo)come :
ovario che deriva da un solo carpello o da più carpelli con i margini concresciuti tra loro,/> (Avena, Bellis, Pisum, Robinia),
antera con un loculo senza diaframmi (Malva),
siliqua (Phaseolus), capsula (Lysimachia), spore (Licheni).
1
Dicesi di una foglia dotata di una sola nervatura.
1
(o Cima unipara) Dicesi di infiorescenza cimosa o simpodiale con un solo asse sotto il fiore terminale dal quale si sviluppano a zig-zag una serie di assi tutti originatisi uno dall'altro e tutti terminati con un fiore.
Si distinguono:
* cima elicoide o bostrice (Hemerocallis,Hypericum perforatum),se i successivi assi si dispongono su piani sempre diversi rispetto a quelli su cui si trovano i due assi precedenti,ma si inseguono con un angolo che gira sempre dalla stessa parte,secondo un disegno a spirale che porta il fiore piu' giovane al centro dell'infiorescenza.
Se i successivi pedicelli invece seguono un percorso a zig-zag su uno stesso piano si chiamerà ripidio (Iridaceae, Iris pseudacorus).
* cima scorpioide o cincinno,(Boraginaceae, Symphytum officinale, Commeliaceae) se i successivi assi si dispongono su piani sempre diversi rispetto a quelli su cui si trovano i due assi precedenti,ma si inseguono con un angolo che li dispone alternativamente a destra e a sinistra rispetto al precedente,secondo un disegno a forma di falce che porta il fiore piu' giovane ad un estremo dell'infiorescenza.
Se i successivi pedicelli invece sono allineati su uno stesso piano si chiamerà drepanio (Heliotropium europaeum, Gladiolus imbricatus).
1
Disposto in un'unica serie.
2
Che possiede gli organi riproduttivi di un solo sesso.
I fiori unisessuali (o diclini) possono essere:
staminiferi o maschili o
pistilliferi o femminili.
I fiori provvisti di entrambi i sessi sono anche detti ermafroditi o monoclini.
2
(o Orceolata) Dicesi della corolla gamopetala di un fiore, con tubo quasi nullo, lembo rigonfiato nel mezzo e ristretto alla fauce a forma di orcio (erica, corbezzolo, mirtillo).
Dicesi anche del calice gamosepalo con tubo relativamente grande, rigonfio e lembo poco sviluppato (Hyoscyamus niger).
-
0
Parte della capsula che contiene le spore.
Forma dell'ascidio di alcune piante carnivore.
-
0
Dicesi di organismo che può prosperare in habitat ricchi di ammoniaca o composti ammoniacali.
1
Dicesi di organo e dei suoi peli che hanno pareti mineralizzate e fragili all'apice che iniettano un liquido irritante quando l'apice si spezza.
-
0
Termine che in botanica viene utilizzato per indicare:

- Frutto semplice (Utricle Gaertner)

- Involucro sacciforme che racchiude il frutto secco indeiscente, delle piante del genere Carex (vedi anche Otricello).

- Foglie o segmenti fogliari trasformati a forma di vescichetta, nelle piante carnivore del genere Utricularia, che serve per catturare piccoli animali.
1
Utricle Gaertner
Frutto semplice, deiscente o indeiscente, formato di più carpelli concresciuti, con pericarpo sottile, uniloculare, talvolta a forma di sacco od urna rigonfia e membranacea, con un solo seme (Poligala, Amaranthus)




Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Dizionario botanico". Disponibile on line (data di consultazione: 18/07/2024): https://www.actaplantarum.org/glossario/glossario.php?nome=U
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Dizionario botanico". Available on line (access date: 18/07/2024): https://www.actaplantarum.org/glossario/glossario.php?nome=U