Glossario dei termini botanici
(a cura di Giuliano Salvai e Giovanni Dose)

Opzioni

Selezionare lettera iniziale  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z



Preflorazione o estivazione
(o Estivazione) Disposizione degli elementi del perianzio (petali, sepali o tepali) rispetto alla loro reciproca posizione nella gemma fiorale. Può essere:
aperta, se i bordi dei sepali o petali non sono contigui
valvare o valvata, se i bordi sono contigui ma non si ricoprono, come i calici di Malva
imbricata o embriciata, quando un sepalo o petalo ricopre quelli vicini, uno è ricoperto dai vicini e tre ricoprono e sono parzialmente ricoperti l'un l'altro (Magnoliaceae, Liliaceae, Hypericum perforatum)
contorta, quando ogni petalo o sepalo ricopre ed è ricoperto parzialmente da quello vicino, contorcendosi come una corda (Althaea)
quinconciale, quando due petali o sepali sono ricoprenti, due ricoperti, ed uno parzialmente ricoprente e ricoperto (è il caso più frequente)
cocleata,che può essere vessillare quanto un petalo esterno (vessillo) ricopre quelli ai lati (ali) ed questi ricoprono quelli inferiori (carena) è il caso delle Papilionoideae, o anche carenale quando è la carena che ricopre il vessillo.
corrugata quando i petali sono ripiegati irregolarmente in tutte le direzioni
plicata o pieghettata quandi i petali si piegano longitudinalmente
alternativa nella quale petali, sepali o tepali appaiono in due serie, gli esterni ricoprono gli interni e sono alterni ad essi.


Preflorazione o estivazione
Preflorazione o estivazione